Home News Meghan Markle alla ricerca di un cane da adottare per il figlio...

Meghan Markle alla ricerca di un cane da adottare per il figlio Archie

CONDIVIDI

Meghan Markle vuole adottare un cane per il royal Babry Archie

Meghan Markle cane
Meghan Markle

Fin dall’inizio della storia con il Principe Harry, Meghan Markle si è contraddistinta per la sua passione per i cani, arrivando quasi ad offuscare l’immagine della Regina Elisabetta II e dei suoi Corgi.

Anche dopo il matrimonio, Meghan, Duchessa del Sussex ha continuato a dimostrare il suo amore per gli animali, arrivando addirittura a far venire il sospetto di aver dato il nome al figlio Archie, in onore del suo gatto.

Dopo il battesimo di Archie, Meghan torna a far parlare di sé e secondo le indiscrezioni trapelate dalle colonne del quotidiano britannico The Sun, la duchessa sta cercando un cane da adottare per il figli.

“Meghan vuole davvero un cane con cui Archie possa associare la sua infanzia”, commenta una fonte al quotidiano, aggiungendo che “i cani salvati sono una grande passione per lei, quindi l’idea di adottare piuttosto che comprare un cucciolo è molto forte”

Meghan e Harry hanno già due cani in casa: un labrador e il beagle salvato da Meghan.

La duchessa vuole tuttavia che Archie abbia il suo proprio cane con il quale crescere e ricordare la sua infanzia. Per questo, anticipano i rotocalchi, è possibile che Meghan faccia il giro dei rifugi e dei canili della contea di Windsor per trovare l’esemplare ideale per Archie.

La stessa Duchessa è testimonial della rivista di Mayhew, un’organizzazione benefica nel Regno Unito per il benessere degli animali.

La passione per i cani, come dimostra la stessa Meghan non ha confini ed è comune a qualsiasi strato sociale. Non importa la razza, un naso peloso e umido e 4zampe donano una ricchezza nell’animo che non può essere acquistata.

Leggi–>

Meghan Markle e il suo amore sconfinato per gli animali

Meghan e Harry: il nome del Royal Baby in onore di un gatto

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.