Home News Mese del diabete del cane e del gatto, un successone

Mese del diabete del cane e del gatto, un successone

CONDIVIDI

gatto cane 29

Si è chiusa qualche giorno fa la prima edizione del Mese del diabete del cane e del gatto, una serie di incontri informativi per parlare di questa patologia che colpisce i nostri amici a quattro zampe. A patrocinare l’evento è stata la FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani) assieme alla ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani), con anche MSD Animal Health chiamata in causa.

Si ritiene molto importante aprire gli occhi riguardo alla diffusione del diabete negli animali domestici, in quanto è una malattia che presenta in pratica le stesse modalità con le quali si manifesta nell’uomo. Parola d’ordine: informazione, dunque, con a maggior parte dei dibattiti incentrata sul come prevenire il diabete. La dottoressa Carla Bernasconi, vice presidente di FNOVI, afferma che la salute dell’uomo, degli animali e dell’ambiente è strettamente connessa, non si deve ragionare per categorie ma come tutto un insieme.

E quindi accomunare il diabete di una persona a quello di un cane o un gatto coinvolge con la giusta dedizione nel problema; si è portati a vivere la situazione con maggior coinvolgimento, e questo favorisce anche risultati migliori nei consulti medici e nelle applicazioni delle cure consigliate.

Tra le opinioni proposte c’è quella di cercare di fornire i propri animali domestici di uno stile di vita sano, che deve riguardare alimentazione, esercizio fisico e controlli medici con una certa regolarità. Dei check-up programmati e mirati possono risolvere tanti problemi prima del loro sorgere, e del resto questo afferma proprio la dottoressa Bernasconi, focalizzandosi sull’importanza della medicina preventiva, grazie anche alle moderne tecniche e strumentazioni delle quali possiamo disporre oggi.

I trattamenti antiparassitari, i vaccini ed altre procedure simili sono diventate sempre meno invasive e sempre più efficienti, e non devono rappresentare un fattore che susciti scetticismo invece che fiducia. Del diabete negli animali avevamo già parlato qualche settimana fa.