Home News Migajon, il cane randagio adottato dai ragazzi di un supermercato

Migajon, il cane randagio adottato dai ragazzi di un supermercato

Può succedere che un intero scompartimento di un settore, come un supermercato, decida di adottare un cane: com’è successo a Migajon, ora amato da tutti.

Migajon Cane Supermercato
Il cane Migajon vicino alla sua nuova cuccia costruita accanto all’entrata del supermercato (Fonte Facebook)

Se è vero che esistono ancora tante cattiverie nel mondo, è anche vero che di gesti pregni di solidarietà il mondo ne è ancora pieno. Magari non fanno “rumore” come quelli in cui assistiamo a situazioni davvero pessime, come maltrattamenti e violenze (che producono anche tanto scalpore), ma ci sono e quando accadono vale sempre la pena riportarli.

Se dovesse finire la solidarietà, anche l’umanità andrebbe a farsi fottere (tanto per usare dei termini carini e simpatici). Ma non solo tra di noi essere umani, ma, anche, nei confronti dei nostri amici a quattro zampe che tanto, e spesso, contano sul nostro aiuto, soprattutto quando non nascono in situazioni agiate.

Storie di solidarietà possono trovarsi in ogni angolo della terra, anche in posti dove ci rechiamo per compiere gesti di vita quotidiana, che molto c’entrano con la nostra routine giornaliera. Ad esempio la spesa, per procurarci del cibo da mettere in tavola. E se fuori un supermercato trovassimo un cane a vivere dentro una cuccia costruita proprio dagli addetti ai reparti del suddetto supermercato?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Supermercato cerca di salvare un astice perché “arancione”

Gli addetti al supermercato diventano i migliori amici di Migajon: il cane vive davanti all’entrata

Migajon Cane Addetti Supermercato
I ragazzi del supermercato mentre sistemano la cuccia di Migajon (Fonte Facebook)

Quando si mettono assieme tutte le forze di questo mondo per provare a dare un aiuto a chi è meno fortunato di noi, di conseguenza, si scaturiscono delle energie positive che, mano a mano, contagiano tutti, uno dopo l’altro. Ed è ciò che è successo agli addetti di un supermercato del Messico. Ragazzi e ragazze si sono messi d’accordo per costruire una cuccia e prendersi cura di un cane che viveva da quelle parti da molto tempo.

Il nome del cane in questione è Migajon. Quest’ultimo ha vissuto, da sempre, in un posto isolato che si trovava in quartiere di Città del Messico, dove un giorno è sorto un grandissimo supermercato della catena Oxxo, per la precisione una catena a basso costo del Messico stesso. In quel posto ci ha sempre vissuto un cane randagio che tutti pensavano scomparisse nel momento in cui sorgevano le prime mura del supermercato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il cagnolino gettato in strada dalla guardia del supermercato e poi adottato

In realtà Migajon ha sorpreso tutti. Col tempo è rimasto nello stesso posto dove era cresciuto e dove credeva fosse davvero la sua casa. Così gli addetti al supermercato hanno pensato di costruirgli una cuccia che facesse al caso suo, con i colori che riprendevano quelli del supermercato. Da quel giorno è diventato una vera e propria mascotte. In più, sempre i ragazzi e le ragazze della struttura di generi alimentari, hanno deciso di prendersi cura anche della sua salute, così che, a giro, pagano di loro “tasca” le visite mediche dal veterinario.

Migajon trascorre le giornate girovagando per il quartiere, sapendo bene che al suo ritorno vicino al supermercato troverà una cuccia pronto a tenerlo al caldo. Anche nei giorni festivi, come Natale e Capodanno, qualcuno si reca sul posto e gli lascia qualcosa da mangiare, per non farlo sentire mai solo.

Davide Garritano