Home News Migliorano le condizioni di Giulietta: il pit bull ritrovato sanguinante per le...

Migliorano le condizioni di Giulietta: il pit bull ritrovato sanguinante per le vie di Palermo

CONDIVIDI

giulia

E’ stata ritrovata abbandonata in un angolo della città di Palermo, dopo una segnalazione ai Carabinieri. La pit bull era in condizioni disperate, in un bagno di sangue. Sui social iniziarono a circolare dei post di denuncia con tanto di fotografie raccapriccianti, tanto che lo stesso Facebook ne ha censurato il contenuto. Ma l’intento dei volontari era proprio quello di mostrare a tutti l’orrore e la crudeltà subiti da questa dolce esemplare utilizzata nei combattimenti e che, sicuramente, dopo aver perso un incontro è stata abbandonata con il muso totalmente sfigurato. Tuttavia dopo le prime  indagini e i primi accertamenti della polizia pare che l’ipotesi dei combattimenti, come quella del petardo, siano stati esclusi mentre rimane aperta quella di un investimento. Giulietta, così è stata chiamata questa dolce pit bull, potrebbe essere scappata da un garage e un giardino.

In ogni caso Giulietta fu subito portata in una clinica veterinaria dai volontari e dopo due giorni di prognosi riservata, la vigilia di Pasqua, è stato pubblicato un video tenerissimo con il quale si aggiornavano le sue condizioni di salute: “Io mangiucchio e prima ho anche bevuto”, ha scritto il volontario Salvatore Barone che sta seguendo il caso di Giulietta che nel video sta mangiando dell’omogeneizzato, senza poter masticare a causa della frattura alla mascella, ingoiando il tutto con dolci movimenti della bocca.

In base alle analisi, risulta che il cane ha riportato tre fratture alla mandibola e per questo non riesce a poggiare la lingua: “I prossimo giorni saranno decisivi . Giulietta dovrà subire almeno un paio di interventi chirurgici, probabilmente nella stessa città di Palermo. Spero che questa storia serva a fare aprire gli occhi sul dramma di centinaia di cani tenuti al chiuso di magazzini e dei quali nessuno parla”, ha dichiarato Salvatorie.

 

 

Io mangiucchio e prima ho anche bevuto..Un saluto da Giulia, vi aggiornero’ fra qualche ora.

Pubblicato da Salvatore Libero Barone su Sabato 26 marzo 2016