Home News Mona Lisa: sfigurata in volto, ora simbolo contro i combattimenti

Mona Lisa: sfigurata in volto, ora simbolo contro i combattimenti

CONDIVIDI

monalisa

Mona Lisa è uno dei cani più determinati che ci siano in circolazione. Si tratta di una femmina di Pitbull trovata abbandonata per le strade di Philadelphia. Un volontario, vedendola, ha deciso di fare qualcosa per lei inviando una foto alla Speranza Animal Rescue che è intervenuta immediatamente per recuperarla. Melanie, un membro dell’associazione, è stata sorpresa nel trovare in Mona Lisa un cane sempre allegro e voglioso, l’esatto contrario di quello che si era preparata ad affrontare. Considerato il voto sfigurato dell’animale, non ci vuole molto a rendersi conto del fatto che probabilmente era usato come esca nei combattimenti clandestini, infatti prima di approdare nell’associazione ha dovuto subire una serie di interventi chirurgici. Ma il suo carattere giocoso non l’ha mai abbandonata, segno della sua immensa determinazione contro un triste destino che le era stato affibbiato. Oggi Mona Lisa è portavoce di tutti i Pitbull e di tutti i cani oggetto di combattimenti clandestini, per dare un messaggio di solidarietà verso tutti gli animali e per far sviluppare una maggiore consapevolezza sulla brutalità dei combattimenti tra cani.