Home News Moro, il cane che ha rischiato di perdere la vita: salvato dalla...

Moro, il cane che ha rischiato di perdere la vita: salvato dalla polizia Municipale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27
CONDIVIDI

Per fortuna che molto spesso esistono degli angeli che indossano una divisa: com’è il caso della polizia di Municipale di Genova che ha salvato il cane Moro.

cane moro
Il cane Moro, salvato dalla polizia Municipale a Genova (Fonte Twitter)

A volte la fortuna deve essere dalla nostra parte. Una buona dose, della stessa fortuna poc’anzi citata, è quella che ci vuole per guadagnarsi il prosegue della vita. In alcuni è proprio così: per proseguire il nostro cammino su questa Terra abbiamo bisogno di una botta di.. fortuna.

Ma non sempre è così. Quando la fortuna non ci aiuta, o ci aiuta solo in parte (come d’altronde deve essere per tutti gli esseri umani), o ci affidiamo alle nostre capacità e al nostro coraggio, o a qualcuno molto più in gamba di noi. Difficile riportare questo discorso al mondo animale, che molto spesso (ovviamente dipende anche dalla specie che si tratta) è in balia dell’istinto come unico strumento di salvezza.

E l’istinto è l’antitesi della ragione. I due aspetti, umani e animali, non cozzano tra di loro. O meglio, possono essere accorpati solo se le due parti collaborano. Non è questo il caso del cane Moro, che a Genova, in prede al panico e dopo una fuga casalinga ha intrapreso una strada davvero pericolosa, rischiando di mettere seriamente a repentaglio la sua vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: Carbonella, il cane salvato dai rifiuti: la sua storia – VIDEO

Il cane Moro salvato dalla Municipale: era scappato da casa senza che la padrone se ne accorgesse

polizia municipale
La polizia Municipale di Genova in azione per le strade della città (Fonte Facebook)

Una fuga improvvisa. Nessuno se ne accorge. È in quel momento che può subentrare il dramma, in atto e poi finito in tragedia. Molto spesso, le stori che sentiamo sui cani finiti in malo modo all’interno delle strade italiane, possono avvenire anche da queste strane fughe casalinghe, che spesso non si spiegano affatto.

Poteva succedere la stessa cosa anche Moro, il cane che si è allontanato da casa in quel di Genova per poi perdersi del tutto. Ma non è finita qui: il cucciolo ha improvvisato un ritorno a casa non rendendosi conto di dove era finito: su una strada, del centro di Genova, molto trafficata e poco sicura per i cani: la Sopraelevata.

Le persone si sono attivate immediatamente cercando di chiamare i soccorsi al più presto possibile. Prontamente, sul posto, mentre qualcuno cercava di fermare il cane impaurito e anche un po’ “impazzito” è intervenuta la polizia Municipale di Genova, che dopo alcuni tentativi è riuscita ad acciuffarlo, portandolo così in salvo dalle macchine che sopraggiungevano e potevano tamponarlo da un momento all’altro.

Il salvataggio del cane da parte dei poliziotti è stato salvifico e dopo qualche attimo di concitazione e stanchezza per la manovra stessa di salvataggio il cane, Moro, è stato riconsegnato alla padrona che era sulle sue tracce dall’intera giornata.

Davide Garritano