Home News Morti sette elefanti per avvelenamento, tutta colpa dell’essere umano

Morti sette elefanti per avvelenamento, tutta colpa dell’essere umano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:52
CONDIVIDI

Sono stati trovati morti sette elefanti nelle ultime settimane in Sri Lanka, le cause dei decessi sono ancora da accertarsi ma si pensa che i poveri animali siano morti per  avvelenamento .

Elefante Sri Lanka

Sarebbero Quattro gli elefanti rinvenuti senza vita  nella settimana di venerdì 27 settembre 2019 nel centro della Sri Lanka, la polizia che sta svolgendo le indagini sospetta che gli animali siano stati avvelenati dagli  abitanti del villaggio arrabbiati.

Ogni anno quasi 200 elefanti vengono uccisi sull’isola, le motivazioni sono assurde, sembra infatti che molti dei contadini con terre nei dintorni degli animali, ogni anno si infurino con queste maestose creature che molte volte distruggono accidentalmente i raccolti, o si nutrono dei frutti del duro lavoro dei contadini .

Molti esseri umani sfortunatamente, vengono travolti da queste creature, circa 50 persone ogni anni soccombono a causa del grosso animale. Molte delle cause dei decessi sono da attribuire principalmente ai villaggi che vengono calpestati dai grossi pachidermi perché costruiti  troppo vicino ai loro habitat.

Tra gli animali trovati privi di vita in una riserva forestale vicino a Sigiriya anche una femmina in attesa,  nella stessa settimana altri tre esemplari erano stati trovati nei dintorni di un villaggio.

potrebbe interessarti anche—>Strage senza precedenti di elefanti in Botswana: è l;ultima roccaforte in Africa

Elefante trovato morto nello Sri Lanka

Le quattro carcasse sono state trovate in una fortezza rocciosa del V secolo, un sito protetto dall’UNESCO, ha dichiarato la polizia di Colombo che ha dato la notizia.

Abbiamo chiamato gli esperti di fauna selvatica e veterinari per eseguire autopsie“, ha detto uno dei  funzionari di polizia in servizio a Sigiriya, a 175 chilometri  a nord di Colombo, tramite comunicazione telefonica.

Anche altri elefanti potrebbero essere morti, se realmente si tratta di un avvelenamento di massa causato dall’essere umano, ma non sono stati ancora trovati altri resti.

Il poliziotto ha dichiarato che nelle settimane precedenti al ritrovamento delle 7 carcasse  si erano verificati  una serie di incidenti che hanno coinvolto elefanti selvatici che hanno preso d’assalto i villaggi e distrutto i raccolti nell’area.

Sospettiamo che gli elefanti possano essere stati avvelenati. Stiamo indagando”, ha detto l’ufficiale che dopo gli accertamenti ha anche dichiarato che gli esemplari coinvolti nel presunto avvelenamento sembravano avere un’età compresa tra 15 e 25 anni.

Elefante con cucciolo

Uccidere un elefante è un reato che in teoria andrebbe  punito con la morte nello Sri Lanka.

La popolazione di elefanti dello Sri Lanka è diminuita a poco più di 7000 esemplari , secondo l’ultimo censimento, rispetto a circa 12.000 all’inizio del secolo scorso.

Il Ministro di Stato per lo Sviluppo del Turismo e la Fauna Selvatica Ranjith Aluvihare ha attuato un giro di ispezione nell’area, dichiarando che il governo si assumerà la piena responsabilità delle morti degli animali.

Il governo dello Sri Lanka ha recentemente affermato anche che il bilancio delle vittime del conflitto tra umani e elefanti nello Sri Lanka ha raggiunto dei livelli record insostenibili.

Sembra infatti che oltre 375 persone siano rimaste vittime  di elefanti selvatici e oltre 1.100 elefanti siano stati uccisi da esseri umani negli ultimi cinque anni.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Soccorritori salvano cinque elefanti intrappolati in una miniera abbandonata

potrebbe interessarti anche—>Corteo funebre di un branco d;elefanti per cucciolo morto

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI