Home News L’ultima mostruosità: crescita dei cagnolini modificata per farli essere il più piccoli...

L’ultima mostruosità: crescita dei cagnolini modificata per farli essere il più piccoli possibile

CONDIVIDI

Una aberrante pratica che vede come vittime dei poveri cuccioli è venuta alla luce di recente. E tutto questo per la stupida ed assurda moda di andare in spasso con il proprio cagnolino di piccola taglia nella borsetta. Questa cosa ha dato modo ad alcune persone senza scrupoli di approfittarne per trarne dei facili guadagni. Questi infatti stanno sperimentando modi per avere cani appartenenti a razze di piccola taglia come Chihuahua, Pomeranian e Yorkshire dalle dimensioni sempre più piccole. E poi li mettono in vendita a peso d’oro, ponendo in risalto questa loro particolare dote definita unica.

Il guaio è che poi ci sono persone che davvero sono disposte a pagare tantissimo per averli. Questi mini-cagnolini vengono chiamati in gergo ‘teacup’, proprio perché possiedono la capacità di poter quasi essere messi in una tazza da te. Diversi casi sono stati scoperti e hanno richiesto anche l’intervento dei veterinari. Il loro giudizio è stato estremamente negativo in merito. Questi esserini, a causa dei loro metodi di crescita poco ortodossi, vengono esposti a patologie non comuni alle loro razze. Ad esempio in parecchi di loro sono state riscontrate malattie come idrocefalo, ipoglicemia, abbassamento smodato delle difese immunitarie ed osteoporosi precoce.

Cuccioli ‘teacup’, vengono modificati per essere il più piccoli possibile

Per modificare la loro crescita, gli allevatori senza cuore li strappano alle loro madri alla nascita. Questo non rende possibile l’assunzione del latte materno, che è invece molto importante perché contiene gli anticorpi di cui hanno bisogno. Ora, con l’approssimarsi delle festività natalizie, la situazione rischia di aggravarsi. Parecchi di questi cucciolini teacup rappresentano infatti un potenziale bel regalo e gli allevamenti conoscono una fase di intensificazione.

Ed è solo l’ultima di una serie di vere e proprie mostruosità perpetrate a danno della salute degli animali, senza pensare a nessun risvolto sulla loro esistenza. Per non parlare del lato etico, del fatto di compiere una cosa contronatura. La sete di denaro travolge tutto e non lascia spazio nel pensare alle conseguenze di quello che si fa. Una cosa simile sta avvenendo con alcune razze di cavalli, che vengono modificati geneticamente per risultare essere il più possibile somiglianti a dei cartoni animati.

A.P.