Home News Mucca trasportata su rimorchio: violate condizione di benessere dell’animale

Mucca trasportata su rimorchio: violate condizione di benessere dell’animale

CONDIVIDI
benessere animali
Mucca trasportata in modo illegale

Mucca trasportata illegalmente sul rimorchio

Era legata dietro ad un rimorchio. La fotografia di una mucca avvistata in quelle condizioni, lungo la Pacific Highway nel South Wales, Stati Uniti, ha suscitato sconcerto e indignazione tra gli utenti.

Il testimone, un conducente, che ha assistito alla scena ha deciso di segnalare il caso alla polizia locale. L’uomo ha inviato la fotografia dell’animale trasportato in modo illegale e senza sicurezze.

Le autorità hanno subito aperto un’indagine, riuscendo a risalire all’identità del proprietario del povero animale. Sul posto si sono recati gli ispettori del Dipartimento dell’agricoltura.

Durante un sopralluogo presso la fattoria dell’uomo di 67 anni, sono state trovate due mucche morte all’interno di un capannone per gli attrezzi. Altri due bovini erano in pessime condizioni.

Tanto che, il veterinario di un’organizzazione di tutela degli animali, ha dovuto sopprimere le due mucche per mettere fine alla loro sofferenza.

Stessa fine per quanto riguarda la mucca immortalata sul rimorchio. L’esemplare sarebbe deceduto così come il vitello che aveva appena partorito.

Il proprietario degli animale che è stato denunciato per crudeltà sugli animali e per la loro uccisione dovrà ora comparire davanti al tribunale nel mese di luglio.

Crudeltà sugli animali

La testimonianza del cittadino che ha scattato le fotografie è stata fondamentale per l’indagine.

Se il testimone fosse rimasto indifferente nessuno avrebbe mai saputo delle condizioni in cui erano quei poveri animali.

Il trasporto illegale era una palese violazione del benessere dell’animale. Una condizione di violenza alla quale era stata sottoposta la povera mucca.

Esiste una legge in vigore riguardo al trasporto di animali vivi per tutelare gli esemplari.

Questo tipo di comportamento con il quale viene violata la dignità di un animale è stato confermato dalle indagine. Una crudeltà gratuita che ha condannato diversi animali alla morte.

Purtroppo, è difficile prevenire i maltrattamenti. Tuttavia, segnalando casi di abusi è possibile ridurre la sofferenza di molti animali vittime di crudeltà.

Spesso il “buongiorno si vede dal mattino”. Restando indifferenti è contribuire in parte a condannare a morte un animale.

In questo caso, il modo in cui era trasportata la mucca è stato un campanello d’allarme.

 

Il post del dipartimento dell’agricoltura


C.D.