Home News Muore a 13 anni Scott, il cane eroe che soccorse Amatrice

Muore a 13 anni Scott, il cane eroe che soccorse Amatrice

CONDIVIDI

Si è spento Scott uno dei cani eroi che ha svolto innumerevoli operazioni di soccorso  tra le macerie causate dal terremoto a Amatrice.

Cane tra le macerie

A poco meno di 90 giorni di vita, Scott il Golden Retriever, iniziò l’addestramento con l’unità cinofila del coordinamento savonese, insieme ad altri cuccioli come lui viene addestrato al soccorso e nel 2009 consegue il brevetto di soccorritore.

Nel 2016 con il devastante terremoto che ha avuto come  epicentro la città laziale di Amatrice, Scott  svolge molte missioni con i volontari del Soccorso ligure coordinato dall’istruttore Giovanni Bozzano di Albenga e con i suoi amici e colleghi a quattro zampe Camilla e Canada.

Una missione complessa quella del sisma laziale dove Scott si è dimostrato un efficiente soccorritore localizzando moltissime persone sotto le macerie e aiutando così a salvare molte vite.

potrebbe interessarti anche—>Crudeltà animali, Kaos: l;eroe d;Amatrice ricordato in tutto il mondo

Golden Retriever

Nonostante come raccontato dal suo istruttore fosse la prima operazione complessa per Scott, il Golden Retriever si è dimostrato all’altezza della missione lavorando ininterrottamente al fianco del suo partner “Quel giorno abbiamo lavorato ininterrottamente dalle 7.30 del mattino fino alle 7 di sera”.

L’istruttore Giovanni Bozzano ha anche rivelato quanto fosse nervoso Scott prima dell’operazione di soccorso ad Amatrice

Ha infatti raccontato di come, per farlo salire sul mezzo di trasporto, ha dovuto lanciato il suo gioco preferito all’interno del Cemoco’, del Centro Mobile di Coordinamento. Un manicotto.

“I cani sono instancabili perché li abituiamo ad aumentare gradatamente la loro resistenza, ma in ogni caso manteniamo il cane in ricerca soltanto un determinato numero di minuti per evitare di stressarlo”.

“Scott è sempre rimasto al mio fianco. Aveva capito che la situazione era delicata. Ad Amatrice eravamo impegnati in diversi sopralluoghi nella zona rossa”.

“Non so dire di preciso quante persone abbia salvato Scott, ma posso dire che ha segnalato la presenza di diverse persone che sotto le macerie chiedevano aiuto”.

Il cane arrivato alla veneranda età di 13 anni (aspettativa media di vita per i Golden Retriever è di 10- 12 anni) si è spento il 3 luglio 2019 tra le braccia del suo istruttore.

Scott ha ricevuto l’estremo saluto anche da alcune scuole di Giustenice, Scott era infatti stato uno dei prescelti per un progetto educativo e di sensibilizzazione nelle suole.

Gli alunni hanno assistito a molte esercitazioni nelle quali Scott, salvava dispersi, in modo che i ragazzi capissero quanto sia importante l’ausilio dei cani nelle operazioni di soccorso.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Animali da salvataggio: cane Kaos morto per avvelenamento da metaldeide

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.