Home News Muore accumulatrice di animali, viveva con 70 mici: ora cercano casa

Muore accumulatrice di animali, viveva con 70 mici: ora cercano casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41
CONDIVIDI

È morta una accumulatrice seriale di animali, viveva con settanta gatti in pessime condizioni che ora cercano una vera casa.

accumulatori seriali animali accumulatrice animal hoarding
tantissimi gatti nella stessa abitazione possono avere problemi igenici Fonte foto commons.wikimedia.com

Dopo la morte di una donna a Roma, quello che hanno scoperto i volontari dell’ENPA è agghiacciante. Settanta gatti che vivevano nell’appartamento con la donna, che era evidentemente una accumulatrice seriale di animali, i gatti sono stati ritrovati in condizioni pessime: affamati, sottopeso e ammalati. Solo l’intervento dei volontari ha evitato loro la morte.

L’EMPA ha richiesto che il Comune intervenga per trovare una soluzione abitativa stabile ai gatti. Altri cinquanta sono stati trovati privi di vita. Lo stesso Ente Nazionale Protezione Animali ed altre associazioni hanno fornito le prime cure ai gattini e ne hanno sterilizzati circa trenta.

Muore accumulatrice seriale di animali, viveva con settanta gatti: come fare per aiutarli

accumulatrice animali
Foto Messaggero

Daniela Piergallini, una volontaria dell’ENPA, ha riferito al Messaggero di aver già parlato con la delegata per il benessere degli animali del comune di Roma, che ha risposto però che gli animali non sono dei randagi quindi il Comune non è tenuto ad intervenire in questi casi.
I volontari hanno anche occupato un locale del Comune abusivamente per ospitare questi gatti, di cui di cui ne rimangono solo 37 da adottare grazie al lavoro già svolto dai volontari.

Da Fratelli Di Italia, all’opposizione al Comune di Roma, Francesco Figliomeni, Andrea De Priamo e Fabrizio Ghera hanno chiesto al sindaco di intervenire, chiedendo le dimissioni della delegata per il benessere degli animali.

Chiunque abbia la possibilità di adottare un gattino si può rivolgere all’associazione ENPA di Roma. In alternativa, può diffondere l’articolo per far arrivare la notizia a più persone possibile e dare finalmente una casa con tutti i confort a questi gattini.

Potrebbero interessarti anche questi nostri articoli >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI