Home News Muore il suo cane, ecco la commovente lettera a Dio di Meredith…...

Muore il suo cane, ecco la commovente lettera a Dio di Meredith… ha solo 4 anni!

CONDIVIDI

Una lettera a Dio per un cane: una storia bellissima anche perché vede protagonista una bimba di 4 anni. Separarsi dal proprio amico a quattro zampe è sempre un momento doloroso. Se poi a doverlo fare è una bimba di 4 anni questo processo diventa davvero molto delicato.

La mamma della piccola Meredith racconta come la sua figlioletta abbia affrontato questo passaggio dopo il decesso della loro cagnolina Abbey.

La piccola, essendo triste per la scomparsa della sua Abbey, propone alla madre di scrivere una lettera a Dio per fare in modo che una volta salita in cielo venisse riconosciuta, e detta queste parole:

“Caro Dio,
puoi per favore prenderti cura del mio cane? E’ morto ieri ed è con te in Paradiso. Mi manca molto. Sono felice che tu mi abbia permesso di averla come cane, anche se si è ammalata.
Spero che tu giocherai con lei. Le piace nuotare e giocare con la palla. Ti mando una sua foto così, quando la vedrai, saprai che lei è il mio cane. Mi manca veramente tanto.
Con amore, Meredith”.

Il giorno seguente la bimba trova un pacchetto indirizzato a lei con all’interno il libro “Quando un animale muore”  di Rogers e la lettera scritta il giorno prima aperta. Il contenuto però nasconde un altro foglio in cui campeggia una nota:

Cara Meredith,
Abbey è arrivata sana e salva in Paradiso. Avere la foto è stato di grande aiuto e l’ho riconosciuta subito.
Abbey non è più malata. Il suo spirito è qui con me proprio come è nel tuo cuore. Ad Abbey è piaciuto essere il tuo cane. Poiché non abbiamo bisogno dei nostri corpi in Paradiso, non ho nessuna tasca per metterci la tua foto, così te la mando indietro in questo piccolo libro per te, per tenerla e avere qualcosa che ti ricordi Abbey.
Grazie per la bella lettera e grazie a tua madre per averti aiutata a scriverla e a inviarmela. Che madre meravigliosa hai. Lo scelta proprio per te. Ti mando ogni giorno le mie benedizioni e ricordati che ti amo moltissimo. A proposito, è facile trovarmi. Io sono ovunque ci sia amore.
Con amore, Dio” .

Questa tenera testimonianza dimostra come per gli esseri umani, ma in particolare per i bambini, poter vivere in compagnia di un animale domestico sia uno dei doni più preziosi per la crescita  personale.

 

article-2386713-1B32AC9D000005DC-160_634x433