Home News Angeli dei 4 Zampe Muore la padrona: la postina adotta il cane che le dava sempre...

Muore la padrona: la postina adotta il cane che le dava sempre il “buongiorno”

CONDIVIDI

contenuto 100% originale

Muore la padrona: la postina adotta il cane che le dava sempre il “buongiorno”. Per molti postini i cani nei giardini sono il peggior nemico che possano incontrare nel loro percorso mattutino. Anche se a dire il vero, molte storie hanno smentito questi luoghi comuni a cominciare da un postino che in Nuova Zelanda regala sempre qualche carezza ad un pastore tedesco che lo aspetta ogni mattina alla staccionata. Vicende umane e di affetti come quella dello spedizioniere abituato a consegnare presso una fattoria innamorato dei cani, ha conquistato la rete scattandosi un selfie con i suoi amici a 4zampe durante una consegna.

Una relazione davvero unica che si viene a creare e nella quale l’animale dimostra tutta la sua fiducia e simpatia nei riguardi della persona che ha preso a conoscere. Lo stesso per i postini i quali, molto probabilmente, proprietari a loro volta di animali, non resistono alla tentazione d’interagire con quei pelosi che scodinzolano dall’altra parte della recinzione, in cerca di un po’ di conforto. Ma la vita è anche crudele e come nel caso di un tenero pit bull di nome Leo, dal giorno all’indomani si è trovata senza il padrone, venuto a mancare.

Come ogni giorno, Katie Newhouse, una postina dell’azienda UPS, si era recata presso l’abitazione di Leo e come sempre, il simpatico pit bull abbaiava e l’accoglieva in modo festoso quando vedeva arrivare il furgone delle consegne. Quel giorno, Leo era salito sul furgone di Katie in cerca di tante coccole. Purtroppo, poco dopo, Katie ha fatto l’amara scoperta che la padrona di Leo era deceduta. La donna amava profondamente il suo pit bull che aveva cresciuto con il biberon ed era diventato il suo secondo figlio.

La postina non riusciva a restare indifferente al destino di Leo. Anche Cannon,  il figlio di Tina, non poteva prendersene cura essendo nel corpo dei Marine e il povero pit bull rischiava di finire in canile.

Katie ha così chiesto a Cannon se poteva adottarlo e lui ha consentito. Da quel giorno, Leo è entrato a far parte della famiglia della sua amica postina che a casa aveva già altri tre cani. Dopo un periodo di adattamento, Leo è stato accettato e ormai condivide le sue giornate allegramente in compagnia dei suoi nuovi amici. Un lieto fine piuttosto rato che invita a riflettere su alcuni messaggi che ci provengono dai nostri compagni a 4zampe e che dovremmo imparare a riconoscere. Non è un caso se un cane si avvicina a qualcuno o se un gatto entra in una casa. Molto semplicemente vi doneranno tutto quello che hanno: la loro vita.