Home News Muore Poh: il padrone aveva intrapreso un ultimo viaggio per dire addio...

Muore Poh: il padrone aveva intrapreso un ultimo viaggio per dire addio al suo cane

CONDIVIDI

poh

Una notizia rimbalzata sulle pagine dei quotidiani di tutto il mondo dopo che la storia di questo dolce cane tanto amato dal suo padrone aveva commosso milioni di persone sul web.

Poh, il labrador Retriever di sedici anni, era diventato famoso quando il suo proprietario Thomas Neil Rodriguez scoprendo che il cane aveva un tumore incurabile, decise di prendersi una vacanza per viaggiare per l’ultima volta con Poh.

Ripercorrendo città e luoghi già visitati e amati da Poh, Rodriguez ha poi creato un profilo Instagram dove pubblicare le fotografie dei suoi ultimi ricordi con la sua anima gemella a 4zampe.

In questo viaggio, Poh è tornato al mare, dove amava correre sulla spiaggia e ha mangiato cibi prelibati. Momenti condivisi con la sua famiglia, Rodriguez e la moglie Yuko Ogino che sono stati al suo fianco in ogni momento.

Un omaggio che questi due coniugi hanno voluto rendere al loro cane, come in altre storie simili, in cui un compagno peloso riveste un ben altro significato, andando oltre la definizione di semplice “animale da compagnia”. Dopo 11 mesi di avventura, lo scorso 16 febbraio, Poh è stato accompagnato nel suo ultimo viaggio.

“Oggi, alle ore 16,30, del 12 febbraio, Poh è stato prenotato per l’eutanasia. Che strana cosa: avere una data e un orario di questo tipo come se una persona mettesse nel suo calendario di appuntamenti fare pilates, andare a fare spesa e poi uccidere il proprio cane. E’ strano. Purtroppo, è svanita la possibilità di accompagnare Poh verso una morte naturale. Per farlo, dovevamo farlo morire di fame. Ma il comportamento di Poh ci ha fatto capire che era pronto a lasciarsi andare e abbiamo preso questa decisione difficile di prenotare un appuntamento per l’eutanasia. Ma poi, mentre eravamo per strada, Poh ci ha lasciati ed è morto naturalmente tra le nostre braccia”, ha scritto in un commento commovente Rodriguez.

“Yoko ed io pensiamo che Poh non abbia voluto farci sentire in colpa e per questo ha deciso di lasciarci prima e come se avesse aspettato che Yoko tornasse dal Giappone”, ha poi aggiunto il proprietario, ricordando che il viaggio fatto insieme al suo cane è stato un percorso di “amore incondizionato”.

Pubblicando l’ultima fotografia scattata con Poh, la mattina del 16 febbraio, Rodriguez ha poi ringraziato tutti gli utenti che hanno condiviso le tappe dell’ultimo viaggio con Poh con parole di affetto e d’incoraggiamento.

Parole bellissime che accomunano molte persone nei sentimenti e nel dolore. Un amore che solo i nostri compagni pelosi possono regalarci!

Una foto pubblicata da poh the dog (@pohthedogsbigadventure) in data: