Home News Nasconde due Golden Retriever nel bagagliaio per abbandonarli – VIDEO

Nasconde due Golden Retriever nel bagagliaio per abbandonarli – VIDEO

Un uomo ha messo i suoi due Golden Retriever nel bagagliaio dell’auto per nasconderli e poterli poi abbandonare passando inosservato

abbandona due golden retriever bagagliaio
L’uomo che ha abbandonato i suoi due Golden Retriever nascondendoli nel bagagliaio (Screenshot Video)

Credeva di compiere l’orribile gesto lontano da occhi indiscreti per non pagare le conseguenze delle sue azioni, ma una telecamera lo ha inchiodato riprendendo tutta la scena.

Il 13 dicembre un uomo ha abbandonato i suoi cani, due esemplari di Golden Retriever, scaricandoli dall’auto dopo averli chiusi in bagagliaio. Il terribile episodio è avvenuto a Funes, una città della provincia di Santa Fe, in Argentina.

Abbandona i suoi due Golden Retriever: le telecamere riprendono tutto

due golden retriever abbandonati
Due Golden Retriever (Foto Pixabay)

L’intera scena è stata ripresa e registrata da una videocamera di sorveglianza del quartiere in cui è avvenuto l’abbandono dei due Golden Retriever.
Uno dei residenti ha reso pubblico il filmato, condividendolo su Twitter.

Potrebbe interessarti anche: Fanno un trasloco: il cane viene abbandonato in casa, legato a una catena

Nel video si nota il veicolo controllare la zona per accertarsi che tutto sia tranquillo e che non ci siano persone in giro. L’uomo scende dall’auto bianca e apre il bagagliaio. Dal retro escono due tenerissimi e scodinzolanti Golden Retriever.

Ignari di cosa sta per accadere, i due pelosetti scattano e si rincorrono intorno all’auto, dopo di che ritornano dal proprietario che nel frattempo ha già ripreso il posto al volante.

A questo punto, senza mostrare il minimo scrupolo, il padrone dei due cagnolini chiude lo sportello del veicolo e si dà alla fuga. I Golden Retriever, non comprendendo il perché di quel gesto, iniziano a rincorrere il veicolo, invano.

Secondo le forze dell’ordine il responsabile abita nella città di Rosario ma si è recato a Funes, a mezz’ora di distanza dal suo domicilio, solo per compiere il terribile reato.

Uno dei residenti ha allertato un’organizzazione di salvataggio animali per recuperare i cuccioli abbandonati. I due cagnolini, di cinque e otto anni, ora sono affidati alle cure di uno dei volontari del rifugio.

Il volontario si sta occupando di aiutare i cani a superare il trauma dovuto all’abbandono e ad accudirli fino a che non troveranno una nuova famiglia amorevole disposta ad adottarli.

M. L.