Home News Nipote regala un cucciolo alla nonna: consegnato dalla polizia

Nipote regala un cucciolo alla nonna: consegnato dalla polizia

Velletri, il nipote regala un cucciolo alla nonna, la polizia lo consegna

polizia consegna cucciolo donna anziana

Le restrizioni, la chiusura delle attività commerciali e le limitazioni imposte dai governi per gli spostamenti dei cittadini, per contenere i rischi di diffusione del coronavirus, hanno obbligato l’intero sistema sociale a far fronte a un’emergenza che le società occidentali non avevano più affrontato da decenni.

Ciò a comportato non poche modifiche del proprio stile di vita, portando le comunità ad adeguarsi alle ordinanze e al contempo a doversi organizzare. A cominciare dal sostegno alle persone anziane, più esposte al rischio contagio, passando per la chiusura delle scuole e le famiglie che di conseguenza hanno in parte riscoperto nuove interazioni fino alla gestione degli animali domestici.

In questo periodo di isolamento, gli animali sono fondamentali e aiutano a combattere solitudine, ad uscire di casa e a tenere le persone impegnate occupandosi di loro, provvedendo alle loro cure. Ecco perché un giovane ragazzo di Roma, preoccupato per la nonna a Velletri ha cercato di aiutare la donna anziana entrata in depressione dopo la morte del suo cane.

Il ragazzo ha così voluto regalare un cucciolo alla nonna, per questo ha chiesto aiuto alla polizia per consegnarglielo.

La donna era molto affezionata al suo cane. Lontana dalla famiglia e dai suoi affetti, per lei era difficile superare questo periodo di isolamento, senza la compagnia e la presenza del suo compagno a 4zampe.

Per questo il giovane si è recato in un canile dove ha cercato un cucciolo da regalare alla nonna. Per consegnarlo, il nipote ha interpellato la polizia di stato che ha dimostrato uno straordinario gesto di solidarietà, provvedendo a consegnare il cucciolo all’anziana signora.

Secondo quanto riferiscono i media locali, la donna alla vista del cucciolo è tornata a sorridere.

I benefici dei cani

@Getty images

Ormai, cani e gatti ma anche altre specie domestiche sono entrate a far parte della famiglia. E’ stato più volte dimostrato quanto siano importanti nella vita delle persone. Sono numerosi gli apporto benefici degli animali. A partire dai bambini, per cui gli animali aiutano a sviluppare le difese immunitarie, ma anche a rafforzare l’autostima, l’empatia e la socialità. Così come per le persone anziane ad esempio, i cani aiutano a mantenersi in salute, stimolando l’attività fisica e a combattere la solitudine.

Ancora una volta, il senso di solidarietà ha prevalso sull’individualismo. La collaborazione delle forze dell’ordine dona a questa storia un lieto fine, pieno di umanità e d’amore, tanto più che durante la festività di Pasqua, gli affetti famigliari sono importanti.

C.D.