Home News Nuovo cane Stiscia La Notizia Ottobre 2020 confermato il nome: è Mes

Nuovo cane Stiscia La Notizia Ottobre 2020 confermato il nome: è Mes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13
CONDIVIDI

Striscia la notizia anche in questa nuova stagione televisiva essendo uno dei  più seguiti di sempre ha voluto  ricordare a tutti i telespettatori l’amore che va donato agli animali  e ha adottato un nuovo cucciolo come “conduttore”.

Mes il nuovo cane di striscia la Notizia
Mes il nuovo cane di striscia la Notizia (Screen video Instagram )

Striscia la notizia come lo scorso marzo nel quale era stato scelto il nome della piccola cucciola meticcia proveniente dall’associazione no profit Oasi Ohana di Santa Margherita Belice (Agrigento) ha lanciato il sondaggio con gli spettatori per decidere il nome del piccolissimo nuovo  cucciolo nero. I nomi tra cui decidere erano Luis, Mes o Droplet e con il 57% dei voti il nome scelto è stato annunciato dai conduttori Ficarra e Picone.

Potrebbe interessarti anche :Il nuovo volto a tutela degli animali di Striscia la Notizia: Jimmy Ghione sostituisce Stoppa

Il nuovo cane di Striscia la notizia si chiama MES

Mes il nuovo cane di striscia la Notizia
Mes il nuovo cane di striscia la Notizia (Foto Instagram )

Il nome che ha vinto il sondaggio è MES e quindi il piccolo dolcissimo cagnolino nero prede il nome del Meccanismo Europeo di Stabilità detto anche “fondo salva stati ” di cui si è discusso molto durante questo drammatico periodo segnato dalla pandemia globale di covid-19.

Il piccolo era stato presentato proprio dai conduttori del programma Ficarra e Picone mostrando tutta la dolcezza del cucciolo che continuava a leccare e dimostrare il suo affetto a Ficarra mentre proponeva i nomi da scegliere per il piccolo dal pelo lungo e nero.

Il piccolo Mes come il precedente cucciolo presentato a marzo durante il programma e come tutti i loro predecessori è magnifico e adorabile.

Come tutti i cuccioli scelti per la trasmissione l’inizio della vita del piccolo Mes è stata complicata, anche lui infatti viene da un rifugio. L’intento del programma di Antonio Ricci negli ultimi anni è stato quello di sensibilizzare il maggior numero possibile di persone incitandole ad adottare i cani dai canili e dai rifugi sia cuccioli che anziani anziché acquistarli nei negozi.

Finito il periodo del programma tutti i cani di striscia sono sempre stati adottati da persone che li amano infinitamente, uno dei cani della trasmissione Striscia è stato persino adottato da Enzo Iacchetti uno dei conduttori storici del TG satirico di Antonio ricci che oltre ad occuparsi di inchieste e  importanti tematiche ha fatto dell’adozione e del benessere delle creature del regno animale una vera e propria missione.

L.L.