Home News Oldham, picchia il suo cane per strada: arrestato – VIDEO

Oldham, picchia il suo cane per strada: arrestato – VIDEO

CONDIVIDI
(screenshot video)

Qualche settimana fa, era stato messo in Rete un video che documenta la reazione davvero stupida del proprietario di un cane. Questi infatti sta cercando di far ripetere A-B-C-D all’animale, che ovviamente non vuole saperne. Così l’uomo perde la sua pazienza e inizia a schiaffeggiare il cane. Purtroppo, non è raro trovarsi di fronte a inutili violenze nei confronti dei cani. Proprio in questi giorni, la polizia di Brooklyn sta chiedendo aiuto alla comunità per trovare l’uomo che dicono abbia sbattuto la testa di un cane su una porta di vetro in un condominio.

Una vicenda gravissima emerge ora da Oldham, nel Regno Unito. Un uomo è stato arrestato dopo che è stato filmato mentre picchiava un cane dietro un furgone bianco nel bel mezzo della giornata. La vicenda viene raccontata dal tabloid Metro. Sembra che l’uomo tiri il guinzaglio del cane, che dovrebbe chiamarsi Narla, per farlo muovere prima di accoccolarsi accanto a lui. Poi inizia a dare un pugno al cane indifeso, lo raccoglie e lo getta a terra prima di ricominciare a dargli nuovamente pugni. Il filmato è stato caricato in Rete per la prima volta da Misha Javed.

La denuncia della giovane

La giovane ha scritto: “Così nel primo pomeriggio di oggi quest’uomo disgustoso ha aggredito il suo cane! Non posso credere come qualcuno possa fare qualcosa del genere al proprio cane! Non voglio nemmeno immaginare cosa faccia al cane in casa. Mi fa star male anche solo pensarci e spero che il cane stia ancora bene”. Quindi ha proseguito: “Per favore, tutti quelli che vivono a Oldham condividano questo post in modo da poter scoprire chi è il vero proprietario, perché ha bisogno di essere punito per questo atto crudele. Il cane gli deve essere portato via”.

Un altro utente ha postato successivamente la notizia che l’uomo aveva due cani e che ora sono stati sequestrati entrambi in seguito all’incidente. La polizia ha detto che un uomo di 35 anni si era consegnato alle forze dell’ordine ed è stato arrestato per crudeltà sugli animali. L’ispettore capo John Haywood ha confermato l’arresto, sottolineando: “La violenza non è mai la risposta e continueremo a fermare il comportamento disgustoso di queste persone”.

GUARDA VIDEO

Attenzione: immagini non adatte a un pubblico sensibile

GM