Home News Orrore in Spagna: intera colonia felina uccisa per avvelenamento

Orrore in Spagna: intera colonia felina uccisa per avvelenamento

CONDIVIDI
@Facebook/Ayuda Madrid Felina
@Facebook/Ayuda Madrid Felina

Non c’è mai fine alla violenza, né tanto meno alla cattiveria umana che mostra il suo volto più crudele nei riguardi degli animali. Una notizia shoccante, rimbalzata su social spagnoli, riguardo ad un fatto davvero raccapricciante che si è verificato a Madrid dove è stata presa di mira un’intera colonia felina composta da una quindicina di gatti che erano seguiti dai volontari di un’associazione locale, Ayuda Madrid Felina .

Una vera e propria strage, un po’ come quelle all’ordine del giorno in regioni come Sicilia e Calabria, dove i randagi di ogni specie non meritano di vivere e diventano l’obiettivo di persone senza scrupoli.

Secondo quanto riportato dall’associazione spagnola, i volontari si sono recati sul posto dopo una segnalazione, trovandosi di fronte ad un vero e proprio orrore: un tappetto di corpi. Tutti i gatti della colonia felina erano morti per avvelenamento e i loro corpi giacevano sul pavimento. Un solo esemplare, chiamato Angela è sopravvissuto allo sterminio messo in atto. L’esemplare è stato subito trasferito presso una clinica veterinaria per essere curato da una leggere intossicazione e per lui adesso, i volontari stanno cercando un’adozione del cuore, in quanto non potrà essere riportato nel suo territorio, ormai ostile.
“Ieri erano tutti vivi, oggi tutti morti”, scrivono i volontari, denunciando l’orrore perpetrato in un quartiere della capitale spagnola, annunciando di aver presentato una denuncia contro ignoti, anche se sarà difficile risalire al responsabile del crimine. Intanto, gli attivisti locali hanno assicurato che proseguiranno le ricerche sul posto per individuare il luogo in cui i gatti sono stati avvelenati e per cercare testimoni: “Riposate in pace anime anonime. Il vostro unico difetto è essere chiamati gatti randagi”.