Home Cronaca Cane fedele insegue il padrone in ambulanza e si perde

Cane fedele insegue il padrone in ambulanza e si perde

CONDIVIDI

Cane segue il padrone dietro l’ambulanza e si perde

cane ambulanza
Cane fedele @immagine di repertorio

E’ sempre rimasto al suo fianco, non lo ha mai lasciato un istante. Fino all’ultimo momento ha dimostrato tutta la sua fedeltà al padrone. A Fermo, in campagna nella Valdete, un cane si è smarrito cercando di inseguire l’ambulanza che ha portato via il suo padrone, un uomo anziano con il quale viveva in simbiosi, giorno e notte.

Quando il cane ha visto portare via il suo padrone è rimasto disorientato nel frastuono delle sirene, il via vai di persone estranee e di famigliari.

In piena emergenza, nessuno ha prestato attenzione al povero cane di nome Argo. Non è riuscito a salire in ambulanza, né in macchina con i famigliari. Vedendo partire il mezzo con il suo padrone, Argo ha iniziato a rincorrere l’ambulanza, in un tentativo disperato di restare accanto al suo amico umano che purtroppo non ce l’ha fatta ed è deceduto dopo tre giorni dal ricovero.

Inseguendo il mezzo, il cane si è smarrito. Fortunatamente, una ragazza ha notato il cane, segnalandolo al servizio veterinario dell’Asur, che ha provveduto a recuperare Argo, trasferendolo nel canile comunale a Capodarco. Notando che il cane era disperato, i volontari hanno fatto di tutto per lui. Privo di microchip, hanno lanciato una mobilitazione in rete per identificarlo.

Nello stesso tempo, i famigliari, dopo aver affrontato la perdita si erano messi alla ricerca del cane, ultimo legame con il loro amato parente che amava tantissimo il suo cane.

Il nipote dell’anziano si è così messo alla ricerca di appelli sui social per vedere se ritrovava Argo. Il cane è stato ritrovato ed è tornato a casa con la sua famiglia.

Ti potrebbe interessare–> Perché i cani smarriti non ritrovano la strada di casa?

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.