Home News Volpe ogni sera scende dalla montagna di Miranda, il paese la adotta

Volpe ogni sera scende dalla montagna di Miranda, il paese la adotta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57
CONDIVIDI

Un paese molisano, in provincia di Isernia, ha adottato una volpe che ogni sera scende dalla montagna di Miranda e giunge ai bar della piazza principale

volpe montagna miranda
Volpe (Foto Pixabay)

Da un po’ di giorni, gli abitanti della provincia di Isernia hanno adottato un membro davvero speciale nel paese: una volpe che ogni notte va a fargli visita.

Sembrerebbe che ogni notte la volpe scenda dalla montagna di Miranda fino a giungere nella piazza principale del paese. Lì attende che qualche residente gli faccia dono di cibo.

Ormai l’esemplare è diventata una presenza familiare e ben voluta dall’intera comunità. Una vicenda simile è accaduta non molto tempo fa ad Otranto, dove sono avvenuti frequenti avvistamenti di un lupo. L’animale, ormai noto tra gli abitanti, si lasciava avvicinare dagli esseri umani per ricevere cibo o addirittura giocare.

Potrebbe interessarti anche: Terni: capra scappa dall’allevamento e se ne va al bar

Volpe scende tutte le notti dalla montagna per andare al bar

volpe
Volpe (Foto Pixabay)

Consci del fatto che la volpe si mostri verso la mezzanotte, ormai è un rito per i mirandesi aspettare che l’animale faccia la su apparizione.
Di principio, le prime persone ad accorgersi della sua presenza sono stati i clienti abituali dei bar presenti in Piazza Fontana. La volpe è entrata così tanto in familiarità con gli abitanti del posto a tal punto da avvicinarsi e consentirgli di darle del cibo.

Potrebbe interessarti anche: Emù indisciplinati vengono banditi da un pub per il loro comportamento

Come spesso accade in queste situazioni, la notizia dei suoi avvistamenti si è diffusa tra la gente del paese, così sia adulti che bambini si recano nel punto in cui l’animale selvatico si presenta con regolarità e lo ammirano mentre si aggira tra i tavolini e le sedie dei bar.

Ormai l’esemplare è diventato una vera e propria attrazione, a cui vengono scattate foto e fatti selfie. L’animaletto, dopo un primo periodo di incertezza è stato particolarmente preso a cuore da tutti gli abitanti del paese. E anche se non gli è stato ancora dato un nome, è stato praticamente adottato dall’intera comunità.

 

M. L.