Home News Panda gigante dello zoo di Washington partorisce due gemelli

Panda gigante dello zoo di Washington partorisce due gemelli

CONDIVIDI

panda

Fiocchi rosa o azzurri al Smithsonian National Zoological Park di Washington che lo scorso 22 agosto ha annunciato, sul suo account Twitter con l’hashtag #pandastory, la nascita di due cuccioli di panda, partoriti dal panda gigante Mei Xiang.

Inizialmente, lo staff dello zoo pensava che l’esemplare avesse dato alla luce solo un cucciolo, ma a distanza di diverse ore dal primo parto, Mei Xiang ha dato alla luce un secondo cucciolo, in diretta streaming.

“Siamo tutti molto emozionati per il fatto che Mei Xiang ha partorito. Il cucciolo è molto delicato ora, ma sappiamo che Mei è una madre eccellente”, aveva dichiarato il direttore dello zoo Dennis Kelly, prima della seconda nascita.

Mei Xiang è una madre molto diligente che ha già partorito due cuccioli in passato allo zoo, tra i quali Tai Shan, il 9 luglio 2005, ora in Cina e Bao Bao, il 23 agosto 2013 che quando avrà compiuto 4 anni sarà anche lui trasferito in Cina.

Nei due precedenti parti, Mei Xiang era stata inseminata artificialmente con i semi dell’esemplare maschio dello zoo  di nome Tian Tian. In questa circostanza sono stati utilizzati sia i semi di Tian Tian che di un altro panda gigante in Cina, in modo da garantire il più possibile un migliore codice genetico ai cuccioli.

Il lieto evento di quest’anno era atteso da migliaia di fan di Mei Xiang tanto che nelle ore del parto, al momento della diretta, il sito del parco zoologico è stato preso d’assalto dagli internauti, causando un sovraccarico della pagina del sito.

In base alla tradizione cinese, ai due cuccioli sarà dato un nome dopo 100 giorni dalla nascita. Intanto, gli esperti sono molto vigili, in quanto si tratta di un periodo molto delicato per i cuccioli che sono a rischio fintanto non cammineranno con le proprie gambe.

Adesso i veterinari della struttura hanno lasciato un cucciolo alla madre, mentre l’altro cucciolo è stato messo in un incubatore, in quanto è molto raro che una madre panda cresca due cuccioli. C’è massima attenzione da parte degli esperti in quanto il panda come la tigra di Sumatra sono specie a rischio estinzioni. Oggigiorno si contano solo 1800 esemplari in natura e 350 panda giganti in cattività.

Pagine twitter dello zoo: clicca qui