Home News Paralizzata per un incidente: bambina di sei anni incontra il suo cane...

Paralizzata per un incidente: bambina di sei anni incontra il suo cane guida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32
CONDIVIDI

Una giornata magica per una bambina di soli sei anni che, dopo essere rimasta paralizzata in seguito ad un’incidente, ha incontrato per la prima volta il suo cane guida

bambina incontra cane guida
Una bambina incontra il suo cane guida per la prima volta (Foto Facebook)

Un esempio di coraggio e forza: una bambina di soli sei anni nonostante abbia vissuto un’esperienza difficilissima continua a sorridere alla vita, ma la piccola d’ora in poi non affronterà le sue difficoltà da sola ma accanto a lei ci sarà un amico fedele: il suo cane guida.

Questa straordinaria bimba, il cui nome è Memphis Rose, da circa due mesi e mezzo è in cura presso l’ospedale St. Mary’s Medical Center di West Palm Beach, in Florida.
La piccola, lo scorso 7 giugno, è rimasta vittima di un incidente stradale dalle gravi conseguenze.

La sua colonna vertebrale è stata danneggiata irrimediabilmente, uno dei suoi polmoni è stato perforato e la bambina è andata in arresto cardiaco. Il sinistro ha comportato anche la perdita dello zio e delle gravi ferite alla nonna.

Potrebbe interessarti anche: Un angelo con la coda: il cane in ospedale che aiuta il bimbo a migliorare

Il primo incontro tra una bambina paralizzata e il suo cane guida

memphis Juliet
Una bambina incontra il suo cane guida per la prima volta (Foto Facebook)

Purtroppo le conseguenze dell’incidente sono state irreversibili e la piccola è rimasta paralizzata. Ma proprio qualche settimana fa grazie alla Chasin A Dream, un’organizzazione no profit, Memphis ha ricevuto una visita speciale: Juliet, un cucciolo di Golden Retriever che diventerà il suo cane guida.

La cagnolina ora è in fase di addestramento presso la Furry Friends Rescue Center di Jupiter. La cucciola sta apprendendo tutte le abilità necessarie e utili per prendersi cura della sua padroncina.

E bisogna dire che dal loro primo incontro Juliet sapeva esattamente cosa fare: “Appena ha visto Memphis sulla sua sedia a rotelle le è subito saltata in grembo per leccarla e coccolarla.”

Potrebbe interessarti anche: Bulldog fa amicizia e diventa il cane guida di un cucciolo cieco in canile

La madre della bimba è entusiasta di questa speciale amicizia. Come riportato dalla donna: “Memphis è un’amante dei cani e da grande vuole diventare una veterinaria”.
La piccola, già lieta della gradita visita, ha mostrato un sorriso radioso quando è stata informata che Juliet sarebbe rimasto con lei per sempre.

Purtroppo le condizioni di Memphis Rose sono gravi, la piccola non può camminare e la strada per la guarigione è ardua e lunga. Ma la bambina in questi mesi delicati ha dimostrato un’incredibile forza d’animo e di non lasciarsi mai andare allo sconforto: “Ha pianto solo due volte. E’ sempre stata testarda e ora è determinata a tornare in piedi”

E la piccola non poteva avere un aiuto più valido per affrontare tutto ciò che l’attende. Per un puro caso Juliet ha cominciato il suo periodo di addestramento proprio il giorno in cui è avvenuto l’incidente di Memphis. Una semplice coincidenza che però sembra creare un ulteriore legame tra le due piccole.

Una cosa è certa: la cagnolina porterà un cambiamento significativo nella vita della bambina ma  sta volta di pura felicità.

M. L.