Home News Angeli dei 4 Zampe Tutta la vita a catena. Il momento in cui viene liberato

Tutta la vita a catena. Il momento in cui viene liberato

CONDIVIDI

Tutta la vita a catena. E’ la triste realtà subita da un cane di nome Bear che per 15 anni ha conosciuto unicamente pochi metri che lo tenevano legati alla sua cuccia.

Il cane, detenuto presso un’abitazione nel Suffolk County, New York è stato segnalato ad una associazione locale, la Guardians of Rescue. I volontari si sono recati sul posto per verificare e accertare i fatti: “Abbiamo ricevuto la segnalazione di un cane che aveva bisogno di aiuto. Ma quando siamo arrivati sul posto era peggio di quanto pensavamo”, ha commentato Robert Misseri, presidente fondatore della Guardians of Rescue.

Il proprietario del cane, che non è mai stato accusato di maltrattamento, ha acconsentito a che Bear fosse liberato e non si è opposto alla richiesta dei volontari che volevano regalare al cane una seconda possibilità nella sua vecchiaia.

Il momento del taglio della catena è stato ripreso da un video: pochi istanti, emozionanti, con i quali un gruppo di persone ha ridato la libertà ad un cane. Bear, incuriosito da tutto il trambusto intorno a sé, ad un certo punto si è reso conto di non essere più legato e pertanto si è diretto verso i volontari, scodinzolando, come per riconoscenza.

Ma i volontari hanno voluto dare qualcosa in più a Bear, portandolo al mare dove per la prima volta in 15 anni, Bear ha assaporato la libertà assoluta e il piacere di camminare sulla sabbia, per poi godersi una piacevole giornata ad una Spa per cani.

Adesso, per Bear i volontari stanno cercando una famiglia che si prenderà cura di lui, donandogli l’affetto e il calore di una casa.