Home News Paura del serial killer: in pochi giorni torturati e uccisi sette cani

Paura del serial killer: in pochi giorni torturati e uccisi sette cani

CONDIVIDI

randagiopixabay

Timore e paura per i proprietari di 4zampe in Belgio dove nella regione di Châtelineau e di Couillet vi sarebbe un vero e proprio serial killer di cani in azione.

Stando a quanto rivelano i media locali, nell’arco di pochi giorni sarebbero stati rubati, torturati e uccisi ben sette cani. Gli esemplari sono stati trovati in atroci condizioni. Tutti quanti presentavano ossa rotte dopo violenti percosse e con degli scalpi, ovvero, la pelle rimossa in alcuni punti del corpo, elemento che fa pensare ad una firma del carnefice.

Morgane Raack, la proprietaria di uno degli esemplari uccisi ha raccontato che il suo cane era stato rubato dal giardino di casa. Una vicina avrebbe riferito di aver notato un uomo piuttosto alto, con i capelli castani, alla guida di un veicolo con un rimorchio, in prossimità dell’abitazione, il giorno della scomparsa del cane.

La Raack inizialmente pensava che il suo vecchio compagno di 12 anni fosse stato investito ma dopo aver scoperto che il suo povero animale aveva tutte le ossa spezzate, ha capito che era impossibile che avesse riportato quel tipo di ferite. Ecco perché la donna ha presentato una denuncia e svolgendo una ricerca sulla rete, ha trovato altri casi simili, avvenuti a distanza di pochi giorni dalla cruente morte del suo cane.

Tutti gli esemplari sono stati trovati mutilati e uccisi dopo orribili torture con le quali il carnefice pare abbia provato piacere ad infliggere atroci sofferenze ai poveri animali: un cane è stato addirittura bruciato vivo.

Casi che hanno sollevato lo sdegno dei residenti delle due località belghe ma anche il timore di molti proprietari di cani. Dal canto loro le autorità temono che la follia di questo assassino lo porti prima o poi ad uccidere delle persone, così come emerge dai dati e le statistiche dei profili delle persone che maltrattano gli animali, considerati dei potenziali pericoli per la società.