Home Cani Pensione per cani in libertà: la chiave del successo per i dog...

Pensione per cani in libertà: la chiave del successo per i dog sitter

CONDIVIDI
pensione per cani dog sitter
Pensione per cani ideale

Una pensione per cani dove i piccoli ospiti vivono tutti insieme in libertà

Ci sono alcune persone che hanno un legame speciale con gli animali. Una marcia in più, un’affinità che li unisce e attraverso la quale riescono a stabilire una comunicazione unica con altre specie di esseri viventi. E’ il caso dei fondatori di una pensione per cani la Alpha Dogs’ House alle porte di Parigi, dove tutti i piccoli ospiti sono liberi di girare per casa in tutta libertà.

Koffi era un dog sitter che aveva da sempre una predisposizione molto particolare nei riguardi dei cani. Era come se riuscisse a sussurare ai 4zampe che lo rispettano e lo ascoltano in qualsiasi cirostanza. Alla vecchia maniera si potrebbe dire che Koffi è il campobranco. Ma Virginie, la sua compagna che ha lasciato il suo lavoro per condivere con Koffi la passione per i cani, è convinta che in realtà, Koffi sa parlare ai cani. La donna ha infatti voluto conoscere Koffi, vedendo il modo in cui si relazionava con i cani, operando con il sistema del rinforzo positivo.

pensione per cani dog sitter
Cani liberi in pensione

Grazie al sostegno di Virginie, Koffi ha fatto un salto di qualità, passando da dogsitter alla gestione di una pensione per cani alle porte della capitale francese.

La particolarità di questa pensione è che i cani sono liberi. Koffi e Virginie hanno preso un casale nella campagna parigina dove accolgono i loro piccoli ospiti che sono liberi di andare ovunque e possono condividere gli spazi del casale come se se fossero a casa loro.

“La libertà è la base del cane, la loro natura profonda”. E’ la filosofia di base con la quale Koffi ha creato nel 2016 la pensione.

pensione per cani dog sitter
Cani liberi in pensione

I cani hanno bisogno di esplorare, sono stati concepiti in questo modo. Ha poi aggiunto Koffi. Con lo slogan, “senza gabbie né recinzioni”, la pensione di Koffi e Virginie è diventata una delle pensioni più note e più di tendenza della capitale francese.

Un luogo simile, “Land of the strays”, la “terra dei randagi“, noto come il Paradiso dei cani, sorge in Costa Rica dove i volontari di un’associazione gestiscono branchi di randagi, oltre un centinaio allo stato brado. Decine di ettari, tra boschi, vallate e prati dove i randagi sono protetti, nutriti e curati, nel rispetto della loro natura.

Ecco il servizio dedicato a Koffi e ai suoi cani

C.D.