Home News “Pet relax”, l’iniziativa dedicata a chi ne ha più bisogno: i bimbi...

“Pet relax”, l’iniziativa dedicata a chi ne ha più bisogno: i bimbi in ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:04
CONDIVIDI

“Pet relax” , l’iniziativa a favore dei piccoli pazienti che hanno bisogno di un supporto morale oltre che fisico per sentirsi meglio

Bambino e cane insieme (Foto Pixabay)
Bambino e cane insieme (Foto Pixabay)

“Pet Relax” è il nome di un progetto partito dall’ospedale del Mugello a Firenze e poi esteso a Pistoia che prevede l’impiego dei cani nei reparti di pediatria. Il reparto coinvolto è quello di Pediatria dell’ospedale San Giuseppe che comincerà alla fine di gennaio. I protagonisti del piano terapeutico sono quattro e si chiamano Olga, Achille, Orsa e Caos. I quattro zampe sono stati accompagnati per la prima volta in ospedale, nel corso della presentazione del progetto che ha visto Silvia Guarducci, il dirigente medico della direzione sanitaria,  Roberto Bernardini, direttore pediatria Ospedale Empoli, Federica Iannotta, coordinatrice infermieristico pediatria, il personale medico ed infermieristico, rivolgere una bella accoglienza agli animali.

Potrebbe interessarti anche: Guardare i pesci in un acquario: una vera e propria terapia per rilassarsi

“Pet relax”, l’iniziativa per far sorridere i bambini malati 

L'affetto per il cane in un disegno (Foto Pixabay)
L’affetto per il cane in un disegno (Foto Pixabay)

I cani si presenteranno all’appuntamento con i bambini meno fortunati ogni venerdì, nella ludoteca del reparto. La loro missione è quella di donargli un sorriso, farli sentire a proprio agio, attivando in essi, una sorta di sinergia che si viene a creare con gli animali. I beneficiari di simili vantaggi, tuttavia, non sono solo i bambini ma anche gli adulti che vengono messi in contatto con loro.

E’ stato un lungo lavoro che serve a capire l’uso corretto del linguaggio insieme alla ricerca delle possibili associazioni con le quali poter attivare un percorso finalizzato alla formazione di un gruppo di lavoro  del personale dell’Ausl Toscana Centro. La pet relax è un’iniziativa che si estenderà anche a Prato e in altre città” ha spiegato Monica Raspini.

“Pet relax”, i membri del progetto 

Bambina gioca con il cane (Foto Pixabay)
Bambina gioca con il cane (Foto Pixabay)

L’iniziativa appartiene al progetto di attività assistita con animali dell’Ausl Toscana Centro. Questi sono interventi ludico-creativi realizzati per mezzo degli istruttori della Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi che hanno preso parte al progetto.

Una missione senz’altro lodevole che mette al primo posto la salute dei piccoli pazienti.

Complimenti agli autori di questa splendida iniziativa.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI