Home News Il pianto di un cane alla porta di casa che non si...

Il pianto di un cane alla porta di casa che non si riaprirà mai più per lui…

CONDIVIDI

PIANTO CANE

Sono guaiti che feriscono, commuovono e vanno dritto allo stomaco delle persone che li amano. Emozioni che si trasformano in sentimenti di rabbia, frustrazione arrivando fino all’odio nei riguardi di chi, indifferente al destino del proprio cane, trasloca, lasciandolo nel giardinetto davanti casa.
Un video condiviso sui Facebook  diventato virale in pochissimi giorni, ottenendo mezzo milione di visualizzazioni, che ha sollevato le reazioni più disperate e lo sdegno degli internauti.
Si tratta di un filmato in cui si vede un cagnolino piangere per diversi minuti dinanzi alla porta di una casa, per poi allontanarsi, sconfortato e disorientato da quello che gli sta accadendo.
Il filmato è stato girato a Fresno, in California, dalla vicina di casa che si è accorta del cagnolino. I suoi padroni hanno traslocato e quella porta per quel povero essere indifeso non si riaprirà mai più per lui.

Fortunatamente, la buon samaritana ha deciso di prenderlo, portandolo subito alla toeletta perché era ridotto in pessime condizioni. Dopo la cura di bellezza, è stata condivisa la foto del cane, tornato agli splendori di un tempo, quello in cui era il perfetto cane domestico, che dormiva al caldo e protetto dalle mura domestiche e aveva dei padroni che si prendevano cura di lui. Persone che però lo hanno tradito e dimenticato come un oggetto.

La fotografia di Aubrey ha ottenuto un incredibile successo di condivisioni grazie alle quali il cane ha trovato una nuova casa, questa volta per sempre.