Home News Picchia il cane in mezzo alla strada: successivamente arrestato per tentato omicidio

Picchia il cane in mezzo alla strada: successivamente arrestato per tentato omicidio

CONDIVIDI

picchia cane

Un fatto di cronaca raccapricciante per le vie di Concord, nel Massachusetts, Stati Uniti dove le telecamere di sorveglianza collocate all’incrocio di una strada, hanno ripreso un uomo che stava maltrattando il suo cane.
Nel video si notano due uomini che passeggiano con i loro cani, di razza pit bull. Ad un certo punto, un dei due strattona il suo animale e appoggiandosi al muro, si toglie la cintura per colpire ripetutamente la povera bestiola, prendendola anche a calci, mentre tenta di dimenarsi dal collare.

La polizia locale ha poi segnalato che l’uomo di 36 anni di nome Wilfredo Arroyo è stato arrestato per maltrattamento di animali e tentato omicidio in quanto ha provato a tagliare il viso di un altro uomo di 32 anni, intervenuto per difendere il cane.

In realtà, Arroyo è un recidivo ed è stato arrestato diverse volte per spaccio e nel 2004 per una condanna per omicidio, successivamente rilasciato nel 2014 sulla parola.

Un caso che conferma i diversi studi sul profilo psicologico di chi maltratta gli animali, nella maggior parte dei casi, individui ritenuti pericolosi per la società. Non a caso, lo stesso Fbi ha spostato ad una categoria superiore il maltrattamento di animali, considerandolo come “crimine efferato”, ritenendo fondamentale monitorare questi individui che potrebbero compiere altre azioni ai danni di persone.