Home News Poliziotto spara a due cani senza alcun motivo apparente – VIDEO

Poliziotto spara a due cani senza alcun motivo apparente – VIDEO

CONDIVIDI
Uno dei due cani feriti

Un ufficiale di polizia di Minneapolis è stato oggetto di polemiche nelle scorse ore a causa di un filmato in cui lo si vede sparare a due cani che non possono difendersi. Il poliziotto ha sostenuto davanti all’accusa di aver solo reagito all’aggressione dei due cani, ma le immagini parlano chiaro e mostrano il poliziotto che scavalca la staccionata, estrae la pistola e spara a freddo agli animali.

Il video che incastra il poliziotto è stato condiviso dalla proprietaria dei due poveri animali Jennifer Le May. Questa infatti ha scritto un lungo post per spiegare come quei cani fossero un supporto per il figlio, che soffre di ansia. Quindi ha ricostruito la dinamica del tragico episodio: i figli più piccoli avrebbero inavvertitamente attivato l’allarme della casa, la donna ha provveduto a staccarlo una volta giunta a casa, quindi ha avvertito la polizia che era tutto a posto.

Ma nel frattempo uno degli agenti era già arrivato presso l’abitazione e probabilmente spaventato dai due cani ha sparato contro di loro. La donna ha ricordato: “Rocko stava giocando con la sua coda prima che gli sparasse, non si stava nemmeno muovendo verso di lui…”.

I due animali Ciroc e Rocko, due Staffordshire Terrier, sono sopravvissuti all’incidente, riportando serie conseguenze. Per tale ragione, è stata aperta una pagina di crowdfunding dove nel giro di pochi giorno sono stati superati i 30mila dollari in donazioni.

Nei mesi scorsi, vi avevamo parlato di un episodio di cronaca avvenuto a Wynnewood, in Oklahoma dove nel corso del compleanno di un bambino di cinque anni, un agente della polizia ha sparato un colpo di pistola uccidendo il cane di famiglia, un bulldog incrociato con un pit bull di 3 anni di nome Opie. Sempre qualche tempo fa, un agente della polizia della città di New York ha sparato uccidendo un cane che voleva solo fargli le feste.

Ben altro il comportamento di un agente della polizia, David Gomez che è intervenuto per una segnalazione riguardo due cani aggressivi che si aggiravano in un quartiere residenziale di Meridian, nell’Idaho, Stati Uniti.
Recandosi sul posto,  il poliziotto ha constatato che i due cani erano piuttosto arrabbiati nel farsi avvicinare. Contrariamente a tutte le vicende che hanno fatto scandalo negli Stati Uniti di poliziotti dal grilletto facile che spesso e volentieri sparano contro i cani che esprimono una certa aggressività, Gomez ha cercato di entrare in contatto con i cani, parlando con un tono calmo e allegro, invitandoli a tranquillizzarsi.