Home News Povero cucciolo finisce in un pozzo, i vigili del fuoco gli salvano...

Povero cucciolo finisce in un pozzo, i vigili del fuoco gli salvano la vita

CONDIVIDI

cane26

Intrappolato e impossibilitato a uscire. Un povero cucciolo è stato salvato dai vigili del fuoco di Napoli dopo che si era ritrovato in un pozzo utilizzato negli anni ’80 per il raffreddamento degli altiforni. Non si sa ancora come il cane sia finito in quel luogo, in una cavità nei pressi di Bagnoli. Probabilmente allertati dallo stesso cane, gli agenti del commissariato di zona hanno immediatamente avvisato il personale dei vigili del fuoco. L’operazione per salvare la vita del povero cagnolino non è stata facile, si è trattato di un momento delicato per la sicurezza del vigile e dello stesso animale. Per fortuna tutto è andato per il verso giusto. Una volta recuperato, il cane è stato affidato al personale del servizio veterinario dell’Asl per le cure di rito. Gli esperti hanno spiegato: “Non abbiamo ancora elementi per capire se il cane sia finito accidentalmente nel pozzo o sia stato abbandonato. L’area dell’intervento è di facile accesso”.