Home News Angeli dei 4 Zampe Precipita nel lago, agente lo salva: la storia commuovente di un pit...

Precipita nel lago, agente lo salva: la storia commuovente di un pit bull disorientato

CONDIVIDI

Sembrava una giornata come le altre, soleggiata, sulla riva del lago Michigan. Eppure in pochi istanti, la situazione precipita e lungo la strada si verifica un incidente tra due automobili che ha richiesto l’intervento urgente di squadre della polizia e di un elicottero per l’emergenza.

Mentre sul posto sono intervenuti i soccorsi, a poca distanza dal luogo dell’incidente, alcuni agenti che stavano monitorando la zona si sono accorti di un cane, un bellissimo pit bull, dal comportamento smarrito e disorientato che si è avvicinato in maniera pericolosa al bordo del lago per bere. Il povero cane ha in pochi secondi perso l’equilibrio, cadendo in acqua. Fortunatamente, uno degli agenti ha avuto modo di prevenire il peggio ed è andato subito in soccorso all’animale, riuscendo a riportarlo in superficie, sano e salvo sulla banchina.

La scena è stata ripresa dall’elicottero di emergenza e si vede chiaramente l’intervento dell’agente e il recupero del cane. Dopo diversi tentativi, i due agenti sono poi riusciti a legare l’animale che nel video vediamo piuttosto diffidente e a metterlo in sicurezza.

Inizialmente, era stato ipotizzato che l’esemplare fosse stato a bordo di una delle due automobili coinvolte nell’incidente. Ma dopo alcuni accertamenti, il cane non risultava appartenere a nessuno dei conducenti: era privo di microchip e nessuno è riuscito a capire la sua provenienza.

“Era davvero assetato e si è sporto molto sull’acqua. Poi ho sentito il rumore dell’impatto nell’acqua e sono corso in suo soccorso”, ha dichiarato l’ufficiale Juan Farris, spiegando che durante l’intervento sperava che il cane non si allontanasse troppo dal bordo, dimenandosi.

Il pit bull è stato dato in custodia alla Animal Control, nella speranza che i proprietari lo cerchino. Fortunatamente, nel caso contrario, ovvero che sia accertato l’abbandono dopo sette giorni di permanenza in canile, l’agente che lo ha salvato si è reso disponibile all’adozione, risparmiando all’esemplare l’eutanasia.

Cane precipita nel lago

Il recupero del cane