Home News Pronto soccorso veterinario attivato il numero per salvare gli animali

Pronto soccorso veterinario attivato il numero per salvare gli animali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17
CONDIVIDI

Finalmente il numero del pronto soccorso veterinario è stato attivato anche a Napoli. Per qualsiasi  tipo di emergenza sarà possibile contattare i veterinari del pronto intervento che interverranno immediatamente per aiutare gli animali.

Pronto soccorso
Pronto Soccorso animali attivato il numero verde

Istituito della Asl Napoli 1 centro ha finalmente attivato il numero di pronto soccorso veterinario per tutelare tutti gli animali, il numero è stato diffuso subito dopo l’attuazione della legge regionale nello scorso aprile e sarà attivo dal 12/02/2020. Il numero servirà anche per informare gli organi competenti di animali randagi quali cani e gatti che vagano per le strade senza padrone o feriti.

Il numero per salvare gli animali

pronto soccorso animali
Pronto soccorso animali: emergenze comuni (Foto iStock)

Il numero 800178400 è un numero verde e per annunciare l’attivazione della linea telefonica è stata organizzata una conferenza stampa nella sede della Asl dove il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca ha partecipato.

Ciro Verdoliva direttore generale ritiene che l’utilizzo di questo numero sia una dimostrazione di civiltà e soprattutto un elemento essenziale per la sicurezza dei cittadini e degli animali.

Il numero verde è finalmente  operativo e la sua sede è stata realizzata nell’ospedale veterinario aperto 24 ore su 24 della Asl di Napoli.

Tutte le informazioni degli utilizzatori della linea, saranno registrati grazie al supporto informatico e sarà immediatamente contattata l’Asl di Napoli 1 che in ordine cronologico soddisferà tutte le richieste dei cittadini, contattando e intervenendo in tempi brevi per il soccorso.

In un a nota, uno dei portavoce della Asl, è intervenuto catalogando Napoli 1  come il centro, a livello regionale, della sanità e del soccorso degli animali. E definendo la sperimentazione del numero verde  uno sforzo importante per tutta la comunità.

Tra gli obiettivi della sperimentazione vi è quello di creare apposite strutture sanitarie dove possano essere offerti molti servizi come: La prevenzione e il controllo degli animali, il controllo delle nascite tramite informazione e sterilizzazione, il controllo di randagi e  il ricovero ospedaliero per tutti gli animali con problemi, sia che si tratti di randagi che di domestici.

Sarà istituita anche una sorta di anagrafe informatica grazie alla quale sarà possibile tenere sotto controllo anche tutti gli animali domestici, e sarà svolta grazie alle banche dati, un’attività di prevenzione per l’abbandono degli animali e saranno diffuse  diverse  informative per far si che, prima di adottare qualsiasi animale, si abbia una vera e propria consapevolezza.

Il servizio comprenderà anche necroscopie degli animali sia domestici che di quelli trovati privi di vita sul suolo pubblico per determinare le effettive cause della morte.

L.L.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI