Home News Proprietari di cani: tutti i nuovi obblighi da rispettare

Proprietari di cani: tutti i nuovi obblighi da rispettare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:16
CONDIVIDI

Per i proprietari di cani ci sono nuovi importanti obblighi che è bene conoscere per non incorrere in multe. Vediamo quali. 

Proprietari di cani obblighi
Proprietari di cani: tutti i nuovi obblighi da rispettare (Foto Flickr)

Nella città metropolitana di Milano è stato varato un regolamento per la tutela e il benessere degli animali che comporta anche numerosi obblighi per i proprietari di animali domestici come i cani. Questo regolamento potrebbe presto essere preso da esempio da molte altre città italiane. 

Proprietari di cani: tutti i nuovi obblighi da rispettare a Milano

Proprietari di cani norme
Proprietari di cani: le nuove norme da rispettare (Foto Flickr)

Per quanto riguarda tutti i luoghi all’aperto tranne le aree cani gli animali dovranno essere sempre tenuti al guinzaglio, di un’estensione non superiore a 1,50, e con museruola ed è vietato lasciarli liberi. Esiste anche l’obbligo di portare con sé e usare un sacchettino per raccogliere le feci del cane e una bottiglia d’acqua per sciacquare la pipì.

Nell’area cane invece il cane non ha l’obbligo di indossare la museruola ma è stato introdotto l’obbligo di non fumare e gettare il mozzicone di sigaretta per terra per evitare che i cani lo ingeriscano e per non dare fastidio ai non fumatori. 

Il guinzaglio non può essere a scorrimento o a strozzo, tranne in casi speciali come l’addestramento di cani in dotazione alle forze dell’ordine. Il collare a scorrimento, anche se non c’è ancora una normativa precisa su questo punto, è previsto quando ci sia un motivo di sicurezza per l’incolumità del proprietario o dello stesso cane. 

Attualmente il cane viaggia gratis su tutti i mezzi pubblici della città ma presto saranno introdotte delle norme per far sì che possano stazionare soltanto in aree apposite ad essi dedicati.

Per quanto riguarda altri luoghi pubblici al chiuso, in ufficio è consentito portare il proprio cane se tutto il personale dell’ufficio è d’accordo. Per quanto riguarda i cani nei centri commerciali sono ammessi ma devono indossare guinzaglio e museruola e non sono ammessi nelle aree in cui sono in vendita prodotti alimentari. Presto i supermercati e centri commerciali dovranno dotarsi di aree dove far sostare i cani in questi ultimi casi o se il proprietario vuole lasciarli momentaneamente lì per essere più libero mentre fa altri tipi di acquisti.

Potrebbero interessarti anche >>> 

Teresa Franco

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI