Home News Ragazza salva un gattino in difficoltà, il micino non si allontana più...

Ragazza salva un gattino in difficoltà, il micino non si allontana più da lei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
CONDIVIDI

Una ragazza salva un gattino di sole due settimane in difficoltà, il micino da quel momento non si è staccato più da lei

ragazza salva gattino
Il gattino salvato (Foto Instagram)

Una giovane volontaria del San Antonio Pets Alive, durante il periodo della quarantena dovuta al Covid-19, ha dovuto interrompere momentaneamente il contributo fornito all’organizzazione. In tale arco di tempo la ragazza però ha continuato ad aiutare molti  quattro zampe bisognosi di cure.

Tra marzo e giugno la giovane, il cui nome è Kendra, ha accolto in casa ben più di venti felini bisognosi di aiuto. La ragazza recuperava i gattini, li curava e una volta completamente rimessi cercava una famiglia disposta ad adottarli.
Quello che Kendra non si aspettava è che uno di questi micini, che lei reputava solo di passaggio, le avrebbe rubato il cuore.

Potrebbe interessarti anche: Il salvataggio di Pill Bug, il gattino grande come il palmo di una mano

Salva un gattino solo per aiutarlo invece lo adotta

sundae gattino
Il gattino salvato (Foto Instagram)

La speciale felina si chiama Sundae, la ragazza l’ha trovata quando aveva appena due settimane ed era così piccola che riusciva a tenerla nel palmo della mano.
La gattina era palesemente provata, anemica e denutrita, Kendra ha dovuto provvedere a nutrirla mediante siringa. Da canto suo la micina, probabilmente felice che qualcuno fosse giunto in suo aiuto, non si staccava da lei neanche per un momento.

Sundae pretendeva di stare sempre in grembo alla sua soccorritrice, se Kendra la adagiava anche solo per un attimo nella sua lettiera iniziava a miagolare forte fino a quando la giovane, costretta, andava a riprenderla. Per questo suo attaccamento Kendra l’ha soprannominata “Baby Yoda” (le ha anche realizzato una copertina di Star Wars) e ormai era vincolata a portarla con sé ovunque andasse.

Quando la piccola ha cominciato a sentirsi a proprio agio e a diventare più autonoma, ha iniziato anche a giocare con i suoi giocattoli e a interagire con i gattini che di volta in volta venivano ospitati per ricevere cure.

Potrebbe interessarti anche:Bambino si ingegna per salvare un gattino in pericolo caduto in una fogna 

Sherbet Sundae
Sherbet e Sundae (Foto Instagram)

Poco tempo dopo Kenda si è preoccupata di aiutare un trio di gattini che soffrivano di un’infezione agli occhi: Sherbet ei suoi due fratelli.
Sherbet aveva un’indole molto audace, era vivace, curiosa e estroversa, praticamente l’antitesi di Sundae dalla personalità invece molto riservata, ma nonostante le loro diversità le due hanno subito legato.

Quando Sundae è stato salvata, Kenda e il suo gatto più anziano si sono così fortemente legati alla piccola da decidere di adottarla. Ma quando si è creata questa forte intesa tra Sherbet e Sundae, anche se la giovane era dispiaciuta di separare le due amiche ha valutato che non le era possibile accudire tre gattini, quindi ha cercato una casa per Sherbet e i suoi fratelli.

Per un puro caso i due fratellini sono stati adottati insieme da una coppia che di recente aveva perso i suoi gatti anziani, mentre Sherbet aveva ricevuto una richiesta di affido pochi giorni dopo. Ma quando Kenda ha contattato il futuro ipotetico proprietario per consegnarle la micetta, non ha mai ricevuto risposta.

La ragazza ha interpretato l’accaduto come un segno del destino e così ha rimosso la richiesta di adozione dal sito web e ha deciso di allargare la sua famiglia, tenendo entrambe le cucciole con lei per sempre.

M. L.