Home News La rana ingoia il serpente: la foto diventa virale

La rana ingoia il serpente: la foto diventa virale

CONDIVIDI
La rana che ingoia il serpente

Una foto della quale non si conosce l’autore, ma che sarebbe stata realizzata in Australia, è stata di recente ripubblicata da un utente su Reddit. Si tratta di uno scatto originariamente pubblicato su Live Science, ma che qualcuno ritiene ritoccato. Diversi addetti ai lavori, invece, la ritengono verosimile. Infatti, Jodi Rowley, curatrice dell’Amphibian and Reptile Conservation Biology dell’Australian Museum e dell’Università del New South Wales, è riuscita a identificare l’anfibio. Si tratta di una raganella cerulea australiana (Litoria caerulea).

Questa tipologia di rane, da adulte, raggiungono i 10-12 cm e soprattutto sono in grado di inghiottire qualunque cosa: insetti, piccoli roditori, altre rane e – dimensioni permettendo – anche giovani serpenti. La Rowley ha sottolineato che l’esofago dell’anfibio appare un po’ “ristretto” rispetto alle dimensioni del muso. In ogni caso, l’immagine potrebbe essere reale, perché scattata mentre il serpente cerca di ribellarsi e scappare dalle fauci della rana. Impresa impossibile, perché è davvero difficile per creature di piccole dimensioni liberarsi di una rana

Paul Oliver, ricercatore dell’Australian National University, è invece stato in grado di riconoscere il rettile, che sembrerebbe un giovane e minuto serpente bruno orientale (Pseudonaja textilis). Un’ipotesi che ha però un problema temporale: questo rettile – che peraltro è velenoso – si fa vedere di notte. La foto invece appare scattata di giorno. Anche l’incontro potrebbe non essere naturale, ma ci sarebbe di mezzo la mano dell’uomo. A quel punto poi, la rana avrebbe istintivamente inghiottito il serpentello. Un’altra ipotesi, invece, rivela che potrebbe trattarsi di un serpente asiatico d’acqua (Xenochrophis piscator).

Il ragno predatore, ma non solo…

Qualche giorno fa, vi avevamo parlato del ragno Phidippus regius, il quale pesa meno di tre grammi ma ha una capacità incredibile: può predare rane e lucertole che raggiungono il doppio o anche il triplo del suo peso. Si tratta di un’inversione di ruoli rispetto a quello che accade solitamente. Dice di lui Martin Nyffeler, biologo conservazionista della University of Basel, in Svizzera al National Geographic: “Molte specie di rane e lucertole sono note per includere i ragni… nella loro dieta. Ma sono molto stupito che esista una specie di questa famiglia capace di uccidere e mangiare piccole rane e lucertole”.

Ma non è l’unico caso di insetto dalle capacità fuori dal comune. Sono infatti oltre un milione gli utenti di Youtube che hanno visionato il video che mostra un geko in pericolo salvato dal suo amico.

GM