Home News Randy, il cane randagio, diventa l’eroe della stazione di benzina

Randy, il cane randagio, diventa l’eroe della stazione di benzina

CONDIVIDI

Randy, il cane randagio trovato da un commerciante, diventa l’eroe della stazione di benzina e sventa una rapina nel cuore della notte.

randy cane randagio
(Instagram)

“Se non fosse stato per Randy, chissà come sarebbero andate le cose”, questo quello che si chiede Gerardo Aguilar, il proprietario di una stazione di servizio. Randy è un cane randagio adottato dalla stazione di servizio che si è messo in gioco durante una rapina. L’animale venne ritrovato che sembrava infelice ed evidenti erano i segni di maltrattamento. “L’abbiamo nutrito, gli abbiamo fatto il bagno e fatto vaccinare”, ha detto al portale The Dodo il benzinaio, aggiungendo: “L’abbiamo adottato, ora vive qui e viene assistito da tutti gli operai”.

Leggi anche –> Cane ferito gravemente nel tentativo di proteggere il padroncino da due ladri

La sorprendente reazione di Randy a una tentata rapina

Il cane viene appunto chiamato Randy, ma non tutti potevano immaginare il modo eroico con cui quel cucciolo dolce avrebbe ripagato per la loro gentilezza. Qualche sera fa, infatti, due rapinatori armati arrivarono alla stazione e chiesero all’addetto di aprire l’ufficio dove si tiene il denaro. Cominciarono ad aggredire l’operaio, a prenderlo a pugni e a gettarlo a terra. Ma Randy, che stava dormendo nel magazzino della stazione, fu evidentemente svegliato dal trambusto e, senza indugio, si precipitò a cacciare via gli assalitori.

Gerardo Aguilar si è ‘complimentato‘ col cane eroe: “Siamo stati sorpresi nel vedere come ha reagito, e ovviamente siamo orgogliosi di lui. Se non fosse per Randy, chissà come sarebbero andate le cose, ci mostra quanto sia grato e felice con noi”. E quando Randy non è impegnato ad essere un eroe, rende felici anche gli altri. Nuria Arellano, una cliente abituale della stazione di servizio di Randy, ha detto al The Dodo che sceglie quel distributore esclusivamente per il simpatico cane che lo anima. La cliente ha evidenziato: “Sarebbe meraviglioso se la cultura cambiasse e ci fossero più cuccioli salvati in altre stazioni di servizio e in altri negozi. Speriamo che questo accada un giorno”.

Potrebbe anche interessarti –> Cani da difesa: Lascia la tua pistola per un cane, la nuova campagna adozioni

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI