Home News Rapita da una volpe, oca riesce a ritrovare la strada di casa

Rapita da una volpe, oca riesce a ritrovare la strada di casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17
CONDIVIDI

Dopo essere stata rapita da una volpe, Steve, un’oca coraggiosa, riesce a ritrovare la strada di casa e a riabbracciare i suoi padroni

oca casa
Steve, l’oca che ha fatto ritorno a casa (Screenshot Video)

L’incredibile protagonista di questa storia è un’intrepida oca che, dopo aver corso un serio pericolo, è riuscita a far ritorno a casa.

Steve vive ormai da nove anni insieme alla sorella Lulu presso l’abitazione di Carla Shymko. La loro proprietaria, oltre alle due oche, ospita anche galline e cani. Di principio Carla non immaginava che si sarebbe così affezionata a delle oche, ma più trascorreva del tempo con loro più si rendeva conto di aver a che fare con degli esseri dalla personalità spiccata e divertente.

Da canto suo, anche Steve mostrava un particolare attaccamento a Shymko e al resto della famiglia: seguiva la padrona ovunque andasse, faceva gli onori di casa ogni volta che c’erano ospiti e dormiva, insieme alla sorella, accanto ai cani di grossa taglia di Carla.

Potrebbe interessarti anche:  Salva un piccolo di anatra, l’uccello non si allontana più da lui

Scompare da casa: oca rapita da una volpe

oca
Steve, l’oca che ha fatto ritorno a casa (Screenshot Video)

Poco più di un mese fa, Shymko è andata in cortile a controllare i suoi animaletti, ma non riusciva in alcun modo a trovare Steve. Poco dopo, la padrona ha fatto una scoperta preoccupante: sparse sul terreno vi erano delle piume bianche .
Così tutti i membri della famiglia hanno cominciato a cercare in qualunque angolo dell’area circostante la casa l’oca scomparsa, ma di Steve non vi era alcuna traccia.

La sua proprietaria, preoccupata, ha cominciato a condividere post su Facebook, nella speranza di ottenere qualsiasi informazione che potesse aiutarla a ritrovare il suo animaletto: “Ero un po’ titubante. Pensavo che la gente mi avrebbe dato della pazza, disperandomi in cerca di un’oca”.

La sua richiesta di aiuto ha ottenuto la vicinanza e la solidarietà dei vari utenti: “Alcune persone si sono offerte di andare in giro per cercarlo.”

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sulle oche e fatti poco noti su questo particolare uccello

Ma quel giorno stesso, un vicino l’ha informata di aver visto una volpe che aveva catturato un’oca aggirarsi nei dintorni. La notizia ha fatto sprofondare Shymko in uno stato d’inquietudine: non sapeva se quell’oca fosse davvero Steve, se fosse stato ferito e se mai avrebbe fatto ritorno a casa.

La mattina seguente, suo marito è stato svegliato da un suono acuto, proveniente dalla porta. Quando si è avvicinato per controllare ha trovato una incredibile sorpresa: “Steve stava bussando alle porte scorrevoli, stava cercando di dirci che era a casa.”

Quando ha fatto ritorno l’uccello era stanco e provato, era palese che avesse compiuto molta strada per tornare dalla sua famiglia e appena ha rivisto la sua mamma è corso tra le sue braccia. Per una settimana l’oca si è mostrata molto debole e spaventata, ma pian piano è tornata ad essere l’animaletto gioioso che è sempre stato.
Steve aveva capito che poteva stare tranquillo perché finalmente era a casa.

M. L.