Home News Reality 24 ore in canile con gli amici a quattro zampe

Reality 24 ore in canile con gli amici a quattro zampe

Per la prima volta a Imola sarà effettuato un esperimento sociale simile a un reality che vedrà come protagonisti gli ospiti a quattro zampe di un canile e l’istruttore cinofilo Fausto Vinghi.

Canile di Imola
24 ore in canile il reality che vedrà protagonisti più di 150 animali e un solo educatore cinofilo

Dall’11 al 12 ottobre l’istruttore passerà 24 ore all’interno di un box portando con se solo un sacco a pelo, grazie a questa esperienza l’istruttore potrà osservare e studiare gli animali presenti nella struttura.

L’iniziativa servirà soprattutto a sensibilizzare non solo i cittadini di Imola ma tutte le persone che seguiranno i risvolti. Sfortunatamente infatti per molti animali passare dal tepore di una casa alle fredde mura di un rifugio è molto facile nonostante tutte le leggi che vietino l’abbandono e il maltrattamento di animali.

Molti dei cani che vengono ospitati nei rifugi molto spesso restano nei box per molto tempo e tal volta concludono la loro vita all’interno di quelle fredde mura senza poter aver più contatti con una famiglia ma solo con i volontari.

Ecco perché l’istruttore Venghi in collaborazione con i professionisti specializzati della struttura Coala contribuiscono alla formazione del personale che si occuperà di queste creature.

Istruttore cinofilo
L’istruttore cinofilo Fausto Vighi che passerà 24 ore chiuso in un box in canile

potrebbe interessarti anche—>Costretto a portare l;anziano cane al canile: si scatena solidarietà della rete

24 ore in canile per sensibilizzare le persone

L’istruttore cinofilo Vighi ha poi spiegato perché è fondamentale lavorare sull’aggressività dei cani costretti negli alloggi del rifugio ” vengono ospitati oltre 150 animali. L’educazione e la è il primo passo per favorire le adozioni e gli affidi ecco perché è importare lavorare sull’aggressività di alcuni cani”. i canili sono luoghi nei quali gli animali vanno preparati.

Il canile potrebbe essere considerato come una comunità o un centro dove riabilitare gli animali che hanno subito maltrattamenti e che hanno perso la fiducia nell’essere umano “Una comunità che è da capire e da studiare attentamente per costruire piani di ‘rieducazione’ degli animali, volti a incrementare il loro indice di adottabilità”.

Canile
Sono circa 150 gli ospiti che parteciperanno al reality 24 ore in canile

Il progetto di rieducazione potrà essere utilizzato per lavorare sul comportamento degli animali e per facilitarne l’ adozione. L’ispettore ha sottolineato l’importanza dell’inziativa “Una realtà, quella del canile, fatta di figure professionali e competenti che studiano a fondo anche la psicologia dei cani, oltre a prendersi cura di loro. Un’immagine che attraverso questa iniziativa vorremmo far arrivare nelle case di tutti i cittadini”.

L’esperimento che durerà per 24 ore piene verrà ripreso e trasmesso in streaming su You Tube sul canale “Dog evolution” in contemporanea su Facebook è stato programmato l’evento ” 24 ore in canile” grazie al quale sarà possibile sostenere la struttura tramite donazione I fondi serviranno per acquistare materiali utili per tutti gli ospiti del canile come coperte, guinzagli e giochi come ha spiegato la responsabile del rifugio.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI