Home News Regno Unito: lascia eredità ad associazioni animaliste. Corte stabilisce quota alla figlia

Regno Unito: lascia eredità ad associazioni animaliste. Corte stabilisce quota alla figlia

CONDIVIDI

cane seduto

Si tratta di una sentenza che fa già discutere in Inghilterra quella pronunciata dalla Corte Britannica riguardo all’eredità lasciata da una signora anziana, morta nel 2004, di circa mezzo miliardo di sterline (750 milioni di euro) a beneficio delle associazioni animaliste.

La Corte ha stabilito che un’eredità non può essere lasciata a beneficio di associazioni per la tutela degli animali senza prevedere “una ragionevole quotaragionevole quota” per i figli.

Con la sentenza la Corte ha stabilito una parte di 164.000 sterline (231 mila euro) alla figlia di 54 anni, riconosciuta dai giudici sulla soglia della povertà.

Il quotidiano Telegraph ha criticato la sentenza evidenziando il mancato rispetto della libera volontà individuale della defunta, mentre come secondo quanto riporta LaStampa, le associazioni animaliste temono che la sentenza scoraggi le  donazioni e lasciti.