Home News Remy il cane solo da tutta la vita trova una famiglia per...

Remy il cane solo da tutta la vita trova una famiglia per sempre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35
CONDIVIDI

Remy il cane completamente solo e abbandonato ha finalmente trovato una famiglia per sempre.

Remy il cane adottato
Remy il cane adottato dopo aver passato tutta la vita da solo (Screen Video)

La sua storia ha inizio quando nel 2019 in un villaggio della Romania un’organizzazione no profit, la Howl Of A Dog ha deciso di effettuare una campagna di sterilizzazione degli animali.

Remy era un cane randagio di 3 anni che a quanto sembra sin da cucciolo era stato abbandonato per le strade del villaggio, e nessuno si era mai occupato di lui in modo affettuoso .

L’organizzazione ha fatto di tutto per far adottare Remy

Remy il cane adottato
Remy il cane adottato dopo aver passato tutta la vita da solo (Screen Video)

Secondo quanto riportato dal’organizzazione Howl Of A Dog infatti nei villaggi rurali della Romania gli animali non sono ancora visti come animali domestici ma come strumenti di protezione o come animali da lavoro.

A Remy era stata inflitta anche una bruciatura sul muso con un ferro caldo, pur non appartenendo a nessuno infatti il cane era stato sottoposto a questa pratica che secondo alcuni rinforza il sistema immunitario del cane.

Remy era nutrito da alcuni dipendenti di una drogheria locale, e non era quindi un cane del tutto affamato o disidratato, ma quello che sognava era una famiglia per sempre, tutte le mattine durante la campagna di castrazione degli animali Remy si recava all’entrata dello stand per ricevere le coccole dei volontari.

Cosi alcuni volontari hanno deciso di castrarlo e di vaccinarlo e di adoperarsi per trovare una casa per sempre al piccolo, che nonostante non avesse mai provato l’affetto dell’essere umano sembrava bramarlo.

Così l’associazione Howl Of A Dog decise di mettersi all’opera per trovare una casa per sempre a Remy nel North Carolina, nonostante la triste situazione nella quale si trovava, il cane non ha mai perso la speranza che qualcuno un giorno si sarebbe occupato di lui. Ed è stato proprio il suo continuo voler avere contatti con gli esseri umani, che lo ha portato allo strepitoso epilogo.

Il cane infatti è stato adottato da una splendida famiglia che ora lo tratta come un figlio, inoltre, a quanto risulta dalle informazioni pubblicate sulla pagina  facebook  dell’organizzazione , il cane ora vive una vita felice in compagnia di un’altro fratello a quattro zampe di nome Lupo  con il quale passa le sue giornate a giocare.
Per lui è stato scelto anche un nuovo nome , infatti ora si chiama Milou.

Dopo le vaccinazioni, la sterilizzazione,  l’applicazione del microchip, e l’impegno dell’organizzazione no-profit il cane ha finalmente una vera famiglia al quale regalare tutto il suo amore.

Potrebbe interessarti anche:

L.L.