Home News Resta al fianco della bara del padrone durante tutto il funerale fino...

Resta al fianco della bara del padrone durante tutto il funerale fino alla tumulazione

CONDIVIDI

Quante volte diamo per scontate alcune notizie senza più meravigliarci. Ormai l’assuefazione dinanzi alla massificazione dell’informazione tende ad addormentare il pubblico, ad assopirlo in una sorta di “lettore passivo”. Eppure, “il meravigliarsi” è uno dei principi cardini sul quale si fonda il progresso dell’umanità, contribuendo a preservare quel lato “infantile” e “creativo” dell’uomo, pronto a riscopre incessantemente il mondo che lo circonda, senza condizionamenti.

Ecco allora che senza andare in paesi lontani o esotici, nella provincia di Massa Carrara, nella frazione di Marciaso, nel comune di Fosdinovo si è assistito ad una storia davvero commuovente e dolcissima che ci mostra ancora una volta la fedeltà e la devozione dei nostri compagni a 4zampe.

Qualche anno fa, un muratore di nome Paolo Forti trovò un cane che era stato crudelmente legato con del filo di ferro ad un’inferriata. Il povero animale era in gravi condizioni, ridotto pelle ed ossa. Il muratore ha avuto compassione di quel cane e lo ha portato a casa per prendersene cura. Da quel momento, Paolo e il suo meticcio chiamato Franz sono diventati inseparabili. Purtroppo, il muratore a causa di un male incurabile è deceduto lo scorso 8 aprile all’età di 65 anni.

I funerali si sono tenuti il lunedì successivo nella chiesa di San Bartolomeo alla quale hanno preso parte decine di persone tra parenti e amici. Durante la cerimonia è apparso il tenero Franz che si è fatto spazio tra la folla, percorrendo la navata fino a raggiungere la bara del suo amato Paolo, dove è rimasto per la funzione. Il Parroco Don Francesco non ha cacciato il povero animale che conosceva e sapeva il forte legame che lo aveva unito a Paolo.

Un comportamento straordinario che ha commosso i presenti. Il dolce Franz ha anche seguito il corteo funebre per oltre un chilometro fino al cimitero ed è rimasto al fianco di Paolo fino alla tumulazione.

 

Franz non resterà da solo: la sorella e il figlio di Paolo continueranno a vegliare su di lui, custodendo quel legame indissolubile che li aveva uniti.