Home News Restituisce il cane a poche ore dall’adozione: il motivo fa indignare VIDEO

Restituisce il cane a poche ore dall’adozione: il motivo fa indignare VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20
CONDIVIDI

Quando una famiglia restituisce il cane a poche ore dall’adozione il rifugio si è indignato per il motivo e ha voluto condividere la storia.

Restituisce cane adozione motivo
Restituisce il cane a poche ore dall’adozione: il motivo fa indignare VIDEO (Foto Wikipedia)

La storia che vogliamo raccontarvi è accaduta in Francia, dove esiste un’associazione di nome Vieux Coeurs Battants, che fa una campagna costante per il diritto a una “seconda vita” per tutti i cani anziani che si ritrovano abbandonati, dimenticati, gettati in strada, abbandonati alla fine di un cortile o depositati in una clinica veterinaria per essere sottoposti all’eutanasia.

Inoltre, dopo la perdita di un genitore o il passaggio a una casa di riposo, i figli, la maggior parte delle volte, non vogliono preoccuparsi del compagno a 4 zampe, spesso anziano, mentre sta vivendo la perdita del suo amico umano.

La missione dell’associazione, il cui nome significa “Vecchi cuori battenti” è di prendersi cura di tutti questi anziani disabili, spesso malati o affetti da artrosi, con patologie legate alla vecchiaia che conosciamo bene (insufficienza renale o problemi cardiaci, cecità, sordità, senilità precoce, incontinenza, ecc.). Alcuni cani non hanno mai conosciuto la comodità di una famiglia, come il cane Atlas.

Riportano il cane indietro a poche ore dall’adozione: il motivo fa indignare VIDEO

Restituisce cane cieco adottato
Restituisce Atlas, il cane a poche ore dall’adozione (Foto Facebook)

Il cane Atlas è stato trovato dall’associazione per strada. Probabilmente è nato lì ed è vissuto lì, cieco. La strada non è certamente una casa, soprattutto per un cane cieco. Tuttavia Atlas se l’è cavata, speranzoso di un futuro migliore. L’associazione si è presa cura di lui e ha provato a trovargli una famiglia.

Tutto sembrava andare per il meglio quando il cane è stato adottato ma poi, la doccia fredda. Atlas è stato riportato all’associazione solo dopo poche ore dall’adozione, un gesto inqualificabile sul quale non spenderemo il dovuto biasimo.

L’associazione ha continuato a prendersi cura di lui ed ora è in affido temporaneo, anche se cerca una famiglia per sempre.

Se vuoi dare una mano all’associazione per occuparsi di acni come Atlas, consapevole che tutti questi trattamenti hanno un costo elevato, per non parlare di una dieta specifica per tutti questi piccoli anziani, esiste una raccolta fondi da “2 euro e un sorriso” perché i vecchi cani hanno la saggezza del cuore e molto spesso sorridono al primo incontro con la famiglia ospitante o la famiglia adottiva.

Questi cani sono troppo spesso dimenticati dalle stesse associazioni perché il collocamento è sempre più difficile quando si tratta di un cane o un gatto o un vecchio animale da fattoria, ma mai impossibile.

Potrebbe interessarti anche: 

T. F.