Home News Addio a Rubble: muore il gatto più vecchio del mondo

Addio a Rubble: muore il gatto più vecchio del mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35
CONDIVIDI

Se n’è andato per sempre Rubble, che con i suoi 32 anni aveva un record tutto suo: il gatto più vecchio al mondo.

rubble gatto
Il gatto Rubble con la sua “padroncina” Michelle Foster (Foto Facebook )

Quando muore un amico a quattro a zampe non è mai una bella notizia, difficile anche da scrivere e commentare. Ancor di più se, ad andare via, per sempre, è un gatto, che era entrato nei cuori di tutti per aver dalla sua parte un record molto longevo: ben 32 anni di vita. Non proprio uno scherzo. Ora mancheranno anche qui suoi occhi azzurri e quel pelo un tantino arancione, che desta sempre molta simpatia.

Parliamo di Rubble, il gatto “inglese”, originario di Exeter, dove viveva con la sua storia padroncina Michelle Foster. La signora in questione racconta di averlo preso con sé che era ancora un batuffolo di pelo, per farsi un auto-regalo: compiva ventun’anni. Una vita intera perché (anche se alle signore non si chiede mai l’età), ora, Michelle ne ha 52 e dovrà continuare il “cammino” senza il suo vero grande amico, che da poco tempo aveva stabilito un nuovo record.

Ti potrebbe interessare anche:  Il falco pigmeo africano: l’uccello rapace più piccolo dell’Africa

Addio a mister Rubble: quel record di pochi mesi fa

rubble gatto
Rubble, il gatto più vecchio del mondo (Foto Facebook Pets Love)

Se ne va mister Rubble: il gatto più vecchio al mondo. Appena un mese fa aveva compiuto 32 anni, incrementando il suo record. Un record che aveva conquistato già ad inizio anno: era il 3 gennaio 2020 quando Rubble venne “verificato” come il gatto più anziano del globo. In media, un gatto domestico, vive 16 anni. Lui non li aveva solamente sorpassati, bensì raddoppiati.

Le parole di Michelle Foster, al quale dolore si aggiunge anche quello del marito, sono un vero pugno nello stomaco: “Quando sono tornata dal lavoro mio marito m’ha detto che Rubble non era tornato – afferma la signora in questione – e a quel punto ho capito che se ne era andato… a morire come fan tutti i gatti… in solitudine”. Parole pregne di sentimento e commozione quelle di Mrs Foster che prosegue salutando per sempre il suo adorato Rubble: “A Natale era invecchiato velocemente e, io e mio marito, sapevamo che sarebbe stato l’ultimo da passare insieme a Rubble, che ora è sul ‘ponte dell’Arcobaleno’“.

Rubble ci lascia per sempre, ma rimane vivo il suo ricordo e il suo longevo record: il gatto più vecchio del mondo, con i suoi 32 anni.

Ti potrebbe interessare anche: Perché i gatti scavano vicino alla ciotola? Ecco la verità

Davide Garritano