Home News Salvataggio estremo di un cane bloccato in un burrone

Salvataggio estremo di un cane bloccato in un burrone

CONDIVIDI

can caseta

Salvataggio estremo di un cagnolino rimasto bloccato su un terrazzino lungo una parete rocciosa a 70 metri di altezza in una cava a Pontelatone, in provincia di Caserta. Grazie ad una segnalazione da parte di un operatore della cava che ha sentito i lamenti dell’animale, sul posto sono intervenuti la polizia Municipale e i vigili del fuoco di Caserta che, in una maxi operazione, con tanto di elicottero, si sono calati lungo lo strapiombo per recuperare il cagnolino che con molte probabilità è precipitato finendo sul terrazzino.

Il filmato del salvataggio è stato condiviso dall’agenzia stampa Geapress. Si può vedere l’intervento di un operatore del Nucleo Speleo Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco che, calandosi con una fune, ha cercato di avvicinarsi all’animale spaventato.

Momenti di tensioni e timore per l’incolumità del cane che rischiava di precipitare cercando di allontanarsi dal vigile. Fortunatamente l’operazione è andata a buon fine e il cane è stato recuperato e trasferito presso il rifugio della Asl Caserta che provvederà a svolgere i dovuti accertamenti per scoprire se il cane ha un proprietario.