Home News Salvati 50 cani destinati al macello: nessuno potrà più fare loro del...

Salvati 50 cani destinati al macello: nessuno potrà più fare loro del male

CONDIVIDI

corea

A fine febbraio l’organizzazione Humane Society International ha condotto un’operazione in Corea del Sud con la quale è riuscita a salvare cinquanta cani destinati al macello.

L’associazione ha diffuso su youtube il video di questo straordinario salvataggio raggiunto grazie ad un accordo firmato con l’allevatore che ha messo fine alla sua attività di allevare cani per la loro carne.

“Quando siamo entrati nello stabilimento, siamo stati sconvolti dalla sofferenza di questi cani e cuccioli. Erano ammassati in gabbie metalliche, privi di qualunque agio ed esposti al freddo”, ha raccontato la responsabile dell’operazione, Audrew Plumbly, sottolineando che “se non fossimo intervenuti, non so per quanto tempo ancora sarebbero potuti sopravvivere in quel luogo e la morte che li attendeva al macello sarebbe stata orribile. Fortunatamente, questi cani hanno ora la possibilità di iniziare una vita migliore in Canada o negli Stati Uniti”-

I cani sono stati trasferiti negli Stati Uniti e in Canada, dove per due settimane saranno sotto la sorveglianza dei medici prima di essere messi in adozione.

L’associazione che si batte per la tutela degli animali, ha condotto campagne internazionali contro la macellazione dei cani in Asia, come in Vietnam o Thailandia. Entro il mese di aprile, la Humane Society ha annunciato di voler salvare altri 200 cani grazie ad accordi con gli allevatori.

L’operazione segue un altro intervento con il quale sempre in Corea del Sud a dicembre 2015 sono stati salvati 26 cani.