Home News Salvato a pochi minuti dall’eutanasia

Salvato a pochi minuti dall’eutanasia

CONDIVIDI

pitbull

Un cucciolo di Pitbull che a soli sei mesi stava per essere soppresso a causa delle condizioni in cui è stato ritrovato. L’esemplare presentava diverse ferite tra cui tagli, sanguinanti sul muso, aveva la rogna e un altro tipo d’infezione. Tuttavia, pochi minuti prima dell’eutanasia, il personale del canile ha tentato di dare una seconda possibilità a questo tenero cucciolo, per cui ha interpellato Dr Matt, del Vet Ranch, una organizzazione no profit che opera in Texas per il recupero e salvataggio di animali. Il veterinario si è detto subito disponibile a prendersi cura di un cane malato e ha percorso un’ora di auto per recuperare quella povera bestiola e tentare di curarlo.

A distanza di due settimane, il cucciolo chiamato Love Bug sta cominciando a guarire. Lo stesso Dr Matt ha espresso soddisfazioni spiegando che il cane ha risposto molto bene alla cura: “Sta migliorano ogni giorno”.

“Adesso – ha ricordato il veterinario-Love Bug è pronto per essere adottato e per dimenticare gli orrori che ha passato”.