Home News Cane eroe ha salvato la vita di sette persone poi…..

Cane eroe ha salvato la vita di sette persone poi…..

CONDIVIDI

Dopo il devastante terremoto che ha colpito le coste, di magnitudo 7.8, la macchina dei soccorsi dei vigili del fuoco della zone si è subito attivata per iniziare le ricerche delle persone rimaste intrappolate sotto le macerie. Con loro anche Dayko, un labrador di 4 anni, addestrato proprio per il ritrovamento delle persone “sepolte vive”.

Dayko non si fa di certo pregare, e si mette immediatamente al lavoro per dare, come sempre, il suo prezioso contributo. Dopo oltre tre ore e mezza di strenuo lavoro, e dopo aver tirato fuori ben sette persone, Dayko inizia a dare segni di cedimento, fin quando non si accascia al suolo stremato e senza forze. Inizialmente si pensava che l’animale avesse semplicemente accusato la stanchezza, poi l’amara scoperta. Il suo cuore, causa lo sforzo profuso, ha cessato di colpo di battere. A nulla sono serviti i tentativi dei suoi “colleghi” di rianimare il cane eroe, che alla fine ha lasciato nello sconforto tutti i vigili presenti.

I vigili del fuoco, sulla loro pagina Facebook, hanno espresso tutta la loro riconoscenza al grande aiuto che Dayko ha donato loro, fino a risultargli fatale: “Siamo spiacenti di informarvi che oggi i siamo in lutto perché abbiamo appena perso Dayko che ha partecipato con noi ai lavori di ricerca a Pedernales. Il nostro amico a quattro zampe ha dato la sua vita compiendo il suo dovere. Grazie Dayko per i tuoi eroici sforzi. Hai tenuto alto il nome del K9 unit”.

Nonostante gli sforzi dei veterinari e dei vigili del fuoco per rianimarlo, il giovane labrador non ce l’ha fatta. “Vogliamo esprimere un ringraziamento fraterno a tutte le persone che ci hanno offerto il loro sostegno per la dipartita del nostro amato Dayko”.