Home News Sciame d’api insegue un auto: solo dopo giorni si scopre il perché

Sciame d’api insegue un auto: solo dopo giorni si scopre il perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:25
CONDIVIDI

Uno sciame di api ha seguito per due giorni l’auto di una donna: nonostante un primo intervento, le api sono tornate per una ragione.

sciami d'api insegue auto
Lo sciami d’api insegue l’auto di una donna per due giorni Foto Facebook

La storia comincia quando Carol Howarth, una nonna di 68 anni, si fermò per fare shopping a Haverfordwest, nel Galles occidentale. Tom Moses, che lavora come ranger del Parco Nazionale della Costa del Pembrokeshire, stava guidando quando vide uno sciame di api fuori da un pub. Era preoccupato che qualcuno potesse fare qualcosa di “stupido”.

Le api stanno già morendo per la perdita di habitat e terribili pratiche agricole, come l’uso di pesticidi, ha pensato. L’ultima cosa che vuoi è che qualcuno ci versi sopra dell’acqua bollente per scacciarle da una macchina. Quindi, il ranger ha chiamato rinforzi – l’Associazione degli apicoltori del Pembrokeshire – e hanno portato via le api.

La mattina dopo però, la Howarth scoprì che le api erano tornate, disse al Telegraph. Quindi, ancora una volta, sono dovuti intervenire gli apicoltori.
Alle 18 la sua Outlander era libera dalle api. Finalmente, si è capito perché le api la seguivano.

Sciame d’api insegue un auto: solo dopo giorni si scopre il perché

Carol Howarth non aveva idea di aver raccolto un piccolo passeggero alato in una sua visita ad una riserva naturale, poco prima di fermarsi al pub. Questa che vi abbiamo raccontato è la storia di un esercito feroce determinato a salvare la sua regina da una fortezza di metallo. Oppure, vista in un altro modo, di uno sciame di api che, per due giorni, hanno seguito la loro ape regina intrappolata in un’auto.

Moses dice che i membri delle colonie seguono spesso la loro ape regina e che le regine muovono gli alveari se gli alveari sono disturbati – diciamo, dagli umani. O dall’arrivo di un’altra ape regina. Il ranger ipotizza che la Mitsubishi sarebbe potuta sembrare una buona opzione per una nuova casa e che la regina forse vi è entrata spontaneamente.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI