Home News Scompare in Asturia e lo ritrovano in Germania a 2mila chilometri di...

Scompare in Asturia e lo ritrovano in Germania a 2mila chilometri di distanza

CONDIVIDI

Una storia davvero incredibile quella di un dolce meticcio, di nome Tuto, scomparso nel mese di settembre da una spiaggia dell’Asturia e riapparso nel mese di dicembre, a due mila chilometri di distanza, in Germania. Una vicenda che invita tutti coloro che potrebbero aver perso la loro metà pelosa a non perdere la speranza.

In base al racconto, il cane come ogni giorno era andato a fare la sua solita passeggiata sulla spiaggia ma, dopo diverse ore, quando i proprietari si sono accorti che non tornava a casa, sono andati a cercarlo senza ritrovarlo. Per questo hanno subito segnalato la scomparsa del cane alla polizia locale e a distanza di settimana aveva perso ogni speranza di rivederlo.

A distanza di due mesi, a ridosso di Natale, per l’esattezza il 19 dicembre, la Asl spagnola in Austuria, ovvero, El Colegio Oficial de Veterinarios de Asturias, ha ricevuto una chiamata da un altro paese europeo, nello specifico da Erfurt, in Germina, ad oltre due mila chilometri di distanza, che riferiva di una persona che aveva trovato un cane con un microchip registrato in Asturia.

Il cittadino tedesco ha dichiarato di aver trovato il cane vagante per strada e grazie al chip ha ben pensato che avesse un proprietario.

Non si sa come Tuto sia potuto arrivare così lontano, ma di certo la notizia del suo ritrovamento è stato un bellissimo regalo di Natale per i suoi padroni che hanno viaggiato per 20 ore senza sosta per rivederlo e riportarlo a casa, senza aspettare le pratiche amministrative.